Dopo poco più di dieci giorni dalla conclusione della FIM ISDE 2016, la Maglia Azzurra Enduro sfiderà nuovamente le altre squadre nazionali. Venerdì 28 e sabato 29 ottobre, l’Italia sarà infatti impegnata nell’Europeo di specialità che si terrà a Harfsen, in Olanda. Nel quarto ed ultimo fine settimana del campionato continentale, verranno quindi assegnati sia i titoli individuali che per nazioni.

La Maglia Azzurra si presenterà al via con due formazioni: Trofeo e Junior. Il Commissario Tecnico FMI, Cristian Rossi, ha convocato otto piloti.

Maglia Azzurra

Pilota Moto Team Moto Club

Nicolò Bruschi Husqvarna Osellini Pavia

Guido Conforti Suzuki SA Racing Graffignano

Maurizio Micheluz Husqvarna H Center Fiamme Oro

Nicolas Pellegrinelli KTM SA Racing Graffignano

Maglia Azzurra Junior

Pilota Moto Team Moto Club

Emanuele Facchetti KTM Sissi Racing Pavia

Lorenzo Macoritto KTM Botter Moto Pavia

Matteo Pavoni KTM Desio Corse Lumezzane

Andrea Verona Husqvarna Gts La Marca Trev.

La gara si svilupperà ogni giorno su un anello di 90 chilometri da ripetere tre volte, per un totale di 12 Prove Speciali da affrontare. Il risultato di ogni nazionale verrà determinato prendendo in considerazione i tre migliori tempi al termine delle due giornate. Vi sarà quindi lo scartò del crono più alto.

I ragazzi sono molto carichi – spiega Cristian Rossi – e hanno voglia di ben figurare per ripetere i piazzamenti positivi già ottenuti in passato. Difficile dire chi saranno gli avversari più temibili, ma credo che l’Inghilterra sarà la prima squadra a cui dovremo fare attenzione. L’importante è che i piloti diano il massimo e sono certo che lo faranno sia per l’Italia che per loro stessi, in quanto queste ultime due giornate di gara saranno determinanti anche per le classifiche individuali”.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultimi Articoli Gare