Il parafango anteriore è stato scelto per il suo look moderno e perfettamente integrato al porta faro.

In questo modo, si riesce ad avere una coordinazione perfetta tra grafiche, colore e stile. La sua qualità è ottima ed è universale per ogni tipo di moto. Occorre praticare i fori per il fissaggio sotto alla piastra della forcella e per la guida del cavo contachilometri. Per fare questi fori, ho preso i punti di riferimento con il vecchio parafango e poi posto i segni con un punteruolo. A tal punto, con il trapano ho effettuato i relativi fori e proceduto al montaggio.

Come sempre, prima ho avvitato a mano le viti di fissaggio, poi dopo un controllo generale, ho stretto tutto per bene. Anche in questo caso, con 30 minuti di lavoro si riesce a fare tutto per bene. Il lavoro finale ritengo che sia molto valido ed il parafango si integra alla perfezione con la mascherina porta faro.

Nel prossimo articolo vedremo il montaggio del porta targa UFO.

 

 

 

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultimi Articoli Gare