Piaggio Liberty è una pietra miliare nello sviluppo della mobilità su due ruote, è sinonimo di indipendenza e libertà.

Presentato nella sua prima versione nel 1997, Liberty è uno dei rari prodotti che, modello dopo modello, ha saputo rimanere fedele a se stesso e al proprio nome aggiornandosi continuamente e rispondendo alle esigenze di nuove generazioni di clienti.

Piaggio Liberty ha potuto riscuotere un grande successo, incontrando il favore dei clienti più evoluti, perché ha saputo rispondere ai bisogni di mobilità e di libertà con una formula che ha unito stile, leggerezza, facilità di guida e sicurezza.

Dopo 19 anni e un successo commerciale che si misura in oltre 900mila esemplari venduti, Piaggio Liberty si è completamente rinnovato ma rimanendo coerente con i valori che ispirarono il progetto originale e con l’obiettivo di incontrare la domanda - sempre più forte - di un veicolo caratterizzato da livelli superiori di qualità, leggero e robusto, facile ma dalle prestazioni impeccabili e dagli elevati contenuti tecnologici al servizio della sicurezza, come il sistema di frenata con ABS, di serie sulle versioni 125 e 150 cc, entrambe Euro 4.

Nuove motorizzazioni Euro 4 e nuovi sistema di sicurezza attiva sulle versioni 125 e 150 cc, nuova ergonomia, nuove eleganti linee si accompagnano alle ruote di grande diametro che, sin dal primo esemplare di Liberty, regalarono a uno scooter compatto tutta la sicurezza dinamica dei motoveicoli di classe superiore contribuendo alla grande affermazione del segmento dei “ruota alta”.

Quella di Piaggio Liberty non è solo una evoluzione, è una vera rinascita che, evolvendo i principi che ispirarono il primo Liberty, consegna oggi alla strada un veicolo completamente nuovo, tecnologicamente avanzatissimo ma straordinariamente coerente con la storia di un vero best seller, pensato per soddisfare i bisogni più evoluti e attuali in termini di qualità, stile, sicurezza, economia di esercizio e rispetto per l’ambiente.

Crescono le dimensioni e con esse la comodità in sella, arrivano nuove e tecnologiche motorizzazioni, cresce il diametro della ruota anteriore e si incrementano così i margini di sicurezza attiva. La leggerezza, la semplicità di utilizzo e la naturale simpatia del prodotto rimangono immutate, pur in presenza di un veicolo più “importante”, confermando Liberty quale scooter in grado di soddisfare il pubblico più ampio: dai giovanissimi che troveranno un mezzo perfetto per la prima motorizzazione, a un pubblico giovane e adulto alla ricerca di una mobilità sicura, facile e dai contenuti costi di gestione.

Piaggio i-get, nasce un motore completamente nuovo: più potenza, minori consumi, più fluidità di marcia

Su Liberty esordisce la famiglia di motori Piaggio i-get Euro 4 nella versione con raffreddamento ad aria, unità che rappresentano lo stato dell’arte nei rispettivi segmenti di cilindrata.

I nuovi propulsori sono il frutto di una filosofia di progettazione che si pone quali obiettivi primari - insieme al contenimento di consumi ed emissioni - nuovi e più avanzati livelli di qualità e di affidabilità. Ogni aspetto della progettazione è stato mirato ad aumentare l’efficienza di ogni singola parte per contribuire alla massimizzazione delle prestazioni.

Oltre un milione di chilometri già percorsi nella fase di collaudo dei primi modelli di motore Piaggio i-get testimoniano dell’attenzione a qualità e affidabilità nel processo di sviluppo delle motorizzazioni i-get che, grazie alla modularità del progetto, potranno essere declinate nelle versioni con raffreddamento a liquido o ad aria e con distribuzione a 3 o 4 valvole.

Piaggio Liberty arriva in tre diverse motorizzazioni - 50, 125 e 150cc – per soddisfare ogni esigenza di mobilità, avendo come punti comuni la brillantezza delle prestazioni nelle rispettive classi di cilindrata, la qualità e l’affidabilità dei propulsori, l’economicità di esercizio e il contenimento di emissioni, anche sonore. Tutti i motori di Liberty sono modernissimi 4T, raffreddati ad aria e dotati di iniezione elettronica. Ogni particolare, dallo scarico al disegno interno del coperchio della trasmissione fino al nuovo filtro aria, è inoltre stato ripensato per rendere la guida fluida, silenziosa e confortevole.

Il motore 50 cc, 4 tempi è vero gioiello, con la parte termica completamente nuova. Caratterizzato dalla distribuzione a 3 valvole che distingue la famiglia i-get, il cinquantino è il frutto di una progettazione volta a massimizzare la qualità, l’affidabilità e una straordinaria riduzione di consumi e di emissioni. È un propulsore perfetto per la prima motorizzazione dei giovanissimi, che non mancheranno di apprezzarne le doti di brillantezza unite a spiccate doti di economicità di esercizio, grazie al consumo contenuto in 58 km/l alla velocità costante di 40 km/h. Nell’ottica del rispetto dell’ambiente cittadino, terreno usuale per la versione più leggera del nuovo Liberty, il nuovo propulsore contiene la rumorosità grazie allo sviluppo di nuovi settaggi del cambio che consentono al monocilindrico di mantenere brillantezza nelle prestazioni pur girando più “tranquillo”, ovvero a un regime mediamente più basso rispetto ai motori della generazione precedente. Il risultato è la riduzione della rumorosità meccanica oltre che il contenimento dei consumi.

Le motorizzazioni che equipaggiano Liberty sono caratterizzate da un nuovo sistema a iniezione migliorato nell’efficienza, e vantano una superiore erogazione sia della potenza, sia della coppia, a tutto vantaggio della ripresa da bassi regimi che si traduce in nuova brillantezza e prontezza di risposta nella tipica guida cittadina, caratterizzata da continui stop and go. Un nuovo iniettore a otto fori nebulizza finemente la benzina per una combustione ottimale. In particolare il nuovo motore Piaggio 125 cc presenta un incremento di potenza di ben oltre il 10% rispetto alla motorizzazione che equipaggiava la precedente versione di Liberty, a fronte di una riduzione dei consumi del 16%. Il 150 si distingue per brillantezza superiore che ne rende appagante la guida in ogni condizione di marcia: 9,6 kW a 7.750 giri di potenza e la coppia da 13 Nm a 5.250 giri assicurano un tiro sempre pieno a qualsiasi regime e rendono Liberty ABS particolarmente vivace sia nelle condizioni di traffico metropolitano sia in tratti di strada libera. Tutto mantenendo i consumi straordinariamente bassi, fino al dato di 57 km/l alla velocità costante di 40 km/h.

Piaggio i-get 125 cc e 150 cc sono monocilindrici completamente nuovi sia nella componentistica meccanica, sia nella parte elettronica. Tra i componenti inediti sono da segnalare:

- l’albero motore, con inerzia maggiorata del 24% rispetto al precedente motore, per una decisa riduzione delle vibrazioni e migliore fluidità di marcia.

- il nuovo motorino di avviamento, più silenzioso del 70%

- il coperchio della trasmissione, per una ulteriore riduzione della rumorosità e aumento della rigidezza.

- il filtro aria con cartuccia in carta di tipo automotive che migliora l’azione filtrante riducendo il rumore di aspirazione,

- il sensore barometrico per una combustione sempre ottimale.

Particolare attenzione è stata dedicata alla definizione della nuova frizione dello scooter, progettata e sviluppata al fine di massimizzare la soddisfazione nella guida. In particolare è stata curata la gestione della potenza sia nelle fasi di piccola apertura del gas, sia nell’andamento “stop and go” che è tipico delle grandi metropoli caratterizzate da traffico congestionato. I risultati, dal punto di vista del guidatore, sono una fluidità e una morbidezza di marcia che, unite alla maggiore potenza del motore, consentono una guida sempre piacevole, fluida, priva di strappi.

È del tutto nuovo anche lo scarico. La nuova unità rende il propulsore più silenzioso e allo stesso tempo garantisce una timbrica più piena e piacevole.

Qualità e affidabilità: nessun compromesso per la soddisfazione del cliente

Piaggio Liberty è il frutto di un processo di sviluppo che, sin dalle prime fasi della progettazione, si è posto come obiettivi la superiore qualità finale del veicolo, le prestazioni e tiene al centro del processo la soddisfazione del cliente.

Target come la perfetta ergonomia, la facilità di utilizzo, la maneggevolezza e la stabilità, il contenimento di consumi ed emissioni a fronte di prestazioni sempre più brillanti, nascono dalla attenzione al cliente finale per offrire al mercato un mezzo modernissimo, performante, ricco di stile e dall’elevato livello realizzativo, col quale distinguersi nella guida anche nei più raffinati ambienti metropolitani.

La nuova famiglia di Liberty vanta una qualità realizzativa superiore che si sostanzia non solo nella affidabilità - valore imprescindibile - ma anche nella percezione fisica di un livello di finitura di alto livello. I nuovi materiali, i nuovi trattamenti, gli accostamenti e persino le scelte cromatiche, contribuiscono a una sensazione di qualità percepita in grado di appagare anche l’utente più evoluto.

La solidità di Piaggio Liberty e di ogni suo componente è un tratto evidente del nuovo veicolo così come la cura maniacale di ogni particolare che si fa tangibile in aspetti niente affatto secondari quali il feeling di modulabilità dell’apertura gas, la perfetta realizzazione del bauletto portaoggetti nel controscudo, nella scelta dei materiali che rivestono la seduta, nel sound del motore, nell’assenza di vibrazioni, nel feeling in frenata. Si tratta di un processo di realizzazione che eleva significativamente il livello globale di qualità di Liberty e che consente di offrire al cliente un prodotto di valore, affidabile, che manterrà nel tempo le proprie avanzate caratteristiche.

Nuovo telaio, nuova ciclistica, nuova ergonomia, sistema ABS: Piaggio Liberty nasce sicuro

Maneggevolezza superiore per una facilità assoluta di guida, una stabilità senza compromessi alle velocità più elevate per una sicurezza mai in discussione: sono questi i “binari” che hanno ispirato il disegno del nuovo telaio di Liberty, la nuova geometria della forcella, l’adozione di una nuova ruota anteriore - ora da 16 pollici di diametro - e poi le scelte in materia di ciclistica e di componentistica al più alto livello qualitativo.

Il telaio di Piaggio Liberty, completamente nuovo, è una robusta struttura monoculla realizzata in tubi di acciaio e da elementi in lamiera stampata. I nuovi valori di rigidità torsionale (+15%) e alla rigidezza longitudinale (incrementata del 17%), si traducono per l’utente in un handling e una stabilità di guida decisamente migliori e degni di veicoli di classe superiore, con un feeling di assoluta padronanza del mezzo.

All’avantreno lavora una forcella telescopica idraulica dalla rinnovata geometria mentre al retrotreno è un doppio braccetto a collegare il carter motore al telaio ed a garantire lo smorzamento ottimale delle forze alterne del motore. Un singolo ammortizzatore a doppio effetto regolabile nel precarico molla permette un perfetto adattamento del Liberty al peso di pilota o di pilota e passeggero.

Liberty è da sempre un grande protagonista del fenomeno degli scooter “ruota alta”. Fedele alla sua filosofia di mezzo leggero e maneggevole ma anche stabile e sicuro proprio grazie alle grandi ruote, continua a svilupparsi in questa direzione con l’aumento di dimensioni della ruota anteriore che passa da 15” a 16”, garantendo una stabilità ancora migliore alle andature più brillanti. Entrambi i cerchi sono caratterizzati dall’accattivante disegno a sette razze sdoppiate al centro e sono realizzati in lega di alluminio.

Il cerchio posteriore da 14” monta un generoso pneumatico da 100/80, il quale garantisce grip e stabilità senza pregiudicare la leggendaria agilità di Piaggio Liberty.

Il sistema ABS che equipaggia Liberty 125 e 150 cc è stato sviluppato da Piaggio con Bosch, il maggiore produttore mondiale di componenti per il settore automotive. Il sistema elettronico di controllo della frenata impedisce il blocco della ruota anteriore nel caso di frenate brusche, o in presenza di fondo dalla aderenza scarsa, un ulteriore e importante passo verso la sicurezza attiva del veicolo. L’impianto frenante, anche sulla versione 50 cc, si compone di un disco anteriore da 240 mm, morso da pinza Nissin e da un affidabile e infaticabile tamburo posteriore da 140 mm.

In tema di sicurezza niente è lasciato al caso: il nuovo Piaggio Liberty si dota di particolari di alto livello quali il doppio cavo del gas che garantisce sempre la possibilità di chiusura meccanica della farfalla, il tilt sensor che in caso di caduta comanda lo spegnimento immediato del motore, il sensore che impedisce la partenza col cavalletto laterale abbassato (offerto in optional).

Vedere ed essere visti è fondamentale, quando si viaggia su due ruote. Alla sicurezza attiva garantita dal nuovo Piaggio Liberty contribuiscono le nuove luci anteriori a LED che rendono sempre ben visibile lo scooter sia di giorno sia di notte.

Lo stile: eleganza italiana, nuova ergonomia e massima funzionalità

Piaggio Liberty, nelle varie versioni che si sono succedute negli anni, ha sempre rappresentato un’icona che ha contribuito a creare il fenomeno degli scooter a ruota alta. Perfetto rappresentante dello stile e dell’eleganza italiani si è distinto in un segmento nel quale la bellezza è spesso sacrificata alla funzionalità riuscendo a unire praticità ed eleganza.

L’ultima versione di Liberty riassume ed evolve tutti gli stilemi che ne hanno caratterizzato la storia, a partire da un design generale armonico e fluido che enfatizza caratteristiche quali maneggevolezza e praticità coniugate con un prezioso stile italiano.

La nuova generazione di Piaggio Liberty trasmette un’immediata sensazione di qualità e robustezza e lo fa presentandosi più dinamico, più grande, più comodo ma senza perdere lo spirito originale che ne ha decretato il successo. Le sue proporzioni non sono state stravolte e una grande attenzione è stata posta all’ergonomia generale del veicolo ponendo, in ogni fase dello sviluppo, il guidatore (sia maschio, sia femmina), al centro del progetto.

Lo scudo anteriore diventa più protettivo e non rinuncia all’elemento estetico verticale, ormai caratteristico di tutta la produzione Piaggio, grazie al quale il family feeling della casa italiana si completa e acquisisce così una coerenza formale ancora più marcata.

Il nuovo frontale esprime un’immagine più ricca e più tecnologica. Nelle versioni 125 e 150 cc le luci di posizione ora sono a LED e, sfruttando la tecnologia della guida luce, collaborano con la sorgente del proiettore principale posto sul manubrio caratterizzando Liberty rendendolo subito riconoscibile tanto al buio quanto in pieno giorno.

Anche il manubrio è nuovo, al gruppo ottico rinnovato nella parte anteriore, corrispondono nuovi comandi nella parte posteriore, più completi per il facile controllo di tutte le nuove funzioni che sono rese visibili e gestibili attraverso il nuovo quadro di bordo.

La strumentazione rappresenta un deciso salto in avanti rispetto alla precedente versione di Liberty. Non più meccanica ma elettronica, integra la elegante lettura classica con la presenza di un moderno display LCD comandabile con un pulsante sulla destra del manubrio e fornisce tutte le informazioni per la gestione del veicolo.

Nel controscudo, grazie allo spostamento della batteria, praticamente raddoppia lo spazio a disposizione per il vano portaoggetti che passa dai 2 litri del precedente Liberty ai quasi 4 del nuovo modello. Come optional, lo spazio prevede anche la presenza di una comoda presa USB per la ricarica dello smartphone. Tutta la struttura del comodo porta oggetti è realizzata con grande cura sia nella scelta che nel trattamento dei materiali, il risultato è un elevato livello qualitativo, subito evidente nella semplice azione di apertura e chiusura del vano. Lo spazio a disposizione per il trasporto di oggetti o per la custodia del casco cresce anche nel vano sottosella che passa da 12,5 a 17 litri con un incremento del 30%.

Il miglior comfort a bordo è stata la linea che ha guidato la progettazione e lo sviluppo del nuovo Piaggio Liberty. La parte centrale del veicolo è ora più ospitale e la pedana più accogliente, sia per i piedi di chi guida sia, grazie alle pedane estraibili, per quelli del passeggero.

La sella, totalmente rimodellata e particolarmente generosa nelle dimensioni, è stata allungata per un miglior comfort anche in coppia. È rivestita da “ecopelle” di grande qualità percepita e impreziosita da cuciture che ne sottolineano le forme sinuose. Alla base della seduta un innovativo elemento cromato ne valorizza l’estetica avendo non solo una funzione ornamentale, che slancia la parte posteriore di Liberty, ma integrando un incavo che facilita l’apertura e la chiusura della sella stessa. Come optional è disponibile il telecomando integrato nella chiave dotato di “bike finder” che aziona gli indicatori di direzione, un dispositivo comodo per riconoscere il veicolo, magari in un parcheggio particolarmente affollato.

La coda del veicolo acquisisce una presenza più importante nell’immagine complessiva del nuovo Liberty. L’aumentata capacità di carico ha comportato un aumento delle dimensioni che non va a intaccare la purezza dello stile. La forma, fluida e armoniosa del posteriore termina in un gruppo ottico totalmente rinnovato. Le superfici della coda, scolpite e modellate, integrano i caratteristici elementi laterali di Liberty, ovvero le protezioni che riparano dagli urti una delle parti più esposte della carrozzeria. Questi elementi sono coordinati con quelli che proteggono lo scudo anteriore e integrano eleganti elementi cromati.

Il nuovo Piaggio Liberty nasce in due diverse configurazioni: la classica standard e la più sportiva S.

La versione standard, interprete dell’anima classica ed elegante che ha sempre caratterizzato Liberty, naturalmente dedicata a un pubblico più adulto, è offerta nelle classiche cromie Bianco Perla e Blu Midnight alle quali si affianca la nuova Marrone Etna.

Piaggio Liberty S si distingue per le colorazioni decise Rosso Ibis e Grigio Opaco. Grazie alle grafiche dedicate e a particolari quali i cerchi ruota neri con canale lucidato, portapacchi e specchietti neri, paracalore nero e le cuciture rosse delle sella, l’allestimento S si rivolge a utenti più giovani e dinamici.

Accessori: una gamma ampia, tecnologica ed esclusiva

La nuova generazione di Piaggio Liberty arriva accompagnato da una gamma di accessori degna di un best seller e, come il veicolo, completamente rinnovata alla luce dei nuovi standard di qualità, delle nuove tecnologie e dei bisogni sempre più evoluti di chi si muove in ambienti metropolitani. La gamma pensata e sviluppata per Liberty non è “solo” la più ampia per uno scooter della sua classe ma anche la più innovativa.

La tecnologia del Gruppo Piaggio esprime per Liberty una serie di accessori dagli alti contenuti di tecnologia, una vera esclusiva per uno scooter di questa categoria.

Antifurto elettronico - Il più compatto della categoria, caratterizzato dal più basso assorbimento energetico disponibile sul mercato. È autoalimentato e quindi indipendente dallo stato della batteria.

Bike finder – Sistema per il riconoscimento rapido del veicolo, particolarmente utile nei parcheggi affollati, è dotato anche della apertura sella radiocomandata.

Piaggio Multimedia Platform (PMP) – E’ il sistema multimediale sviluppato da Piaggio che consente a Liberty di dialogare con lo smartphone visualizzando sullo schermo della device tutte le informazioni relative al viaggio e al comportamento dello scooter, tramite un’APP gratuita, dalla grafica chiara e facile da usare.

Tom Tom Vio Special Edition Piaggio: il primo navigatore dedicato allo scooter di Tom Tom, realizzato in una edizione speciale esclusiva per il Gruppo Piaggio e caratterizzato da packaging, cover e splash screen personalizzati.

Per Liberty non manca un ampio catalogo degli accessori classici.

Parabrezza – Realizzato in metacrilato antiurto e antischeggia in lastra da 4 mm, è caratterizzato dal paramani integrato e dalle eleganti cover nere per le aste di fissaggio.

Cupolino - Testato e omologato Piaggio offre protezione ed esalta la linea del frontale di Liberty. Realizzato in metacrilato antiurto adotta le cover nere per le aste, un contributo di stile a un accessorio decisamente elegante.

Bauletto - La capacità da ben 30 litri e quindi la capacità di accogliere un casco integrale rendono utilissimo questo classico accessorio che con l’arrivo del nuovo Liberty si declina in due versioni: il bauletto a finitura goffrata e il bauletto verniciato in tinta con la carrozzeria. Entrambi sono dotati di tappetino interno e sono predisposti per lo schienalino rivestito dello stesso materiale della sella.

Antifurto meccanico sella-manubrio – Di estrema semplicità ed efficacia, “lega” il manubrio al veicolo grazie a un robusto sistema di fissaggio serrato alla scocca.

Telo copriveicolo – Per il ricovero in esterno del veicolo, realizzato in materiale resistente all’acqua.

Telo coprigambe – Disegnato per il nuovo Liberty si fissa in modo ottimale, grazie anche al sistema anti sventolio che garantisce massima protettività. E’ dotato di antifurto in cavo di acciaio e di coprisella impermeabile.

Cavalletto laterale – Completo di sensore di sicurezza anti avviamento.

Tappetino in gomma – Perfettamente adattabile alla pedana di Liberty è realizzato in materiale antisdrucciolo e arricchito da finiture cromate.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultimi Articoli Gare