I tasselli delle KTM kittate Silver Action sono ancora caldi poco dopo la conclusione della stagione 2016, ed ecco che la squadra è già pronta all'annuncio della line up piloti che la rappresenterà nel 2017.

Novità e conferme sono gli ingredienti salienti della nuova squadra, che sanciscono l'impegno del Silver Action tanto nel Campionato Mondiale MX2, tanto nei Campionati Europei, tanto nei vari Campionati Nazionali.

Cominciamo proprio dalla new entry del Team: si tratta di Davide Bonini, ventenne di Ranco (VA) che, in sella alla KTM SX-F250 del Silver Action si presenterà al via del Mondiale MX2. Bonini, già campione italiano motocross e supercross, l'anno scorso ha mostrato a tratti buon ritmo e velocità nel Mondiale MX2, in particolare nel Gran Premio della Repubblica Ceca, dove ha messo a segno un ottimo dodicesimo posto nella prima manche.

Correndo con una squadra storica come il Silver Action, che da anni porta i suoi colori ai massimi livelli del motocross, Davide è fiducioso di poter ambire a risultati del genere in maniera costante.

Sempre in ottica mondiale, continua il supporto tecnico del Team KTM Silver Action anche ad Amandine Verstappen: reduce dal sesto posto ottenuto nel campionato Mondiale femminile 2016, Amandine punterà in alto, cercando un posto tra le star avvezze al podio...cosa che avrebbe potuto avvenire anche nella stagione appena conclusa, se la rottura di tibia e perone non le avesse impedito di prendere parte all'ultima gara in calendario. Desiderio di rivalsa, dunque, che la porterà a lottare ancora più strenuamente per le posizioni di vertice!

I piloti che invece rappresenteranno il Silver Action nel Campionato Europeo 250 saranno tre, tutte riconferme: Davide Cislaghi, che ha brillantemente concluso il 2015 con il sesto posto assoluto nell’Europeo 125, e che nel 2016 ha corso come wild card anche alcune prove del Mondiale MX2; Nicola Bertuzzi, che per la prima volta si cimenterà con una stagione completa nell'Europeo 250 e Yuri Quarti, al passaggio di categoria dalla 125 2T alla 250 4T.

Per il giovane Andrea Bonacorsi, anche lui riconfermato tra le fila della squadra bergamasca, si tratterà invece di un anno molto importante, che potremmo definire "di prova". Viste le sue brillanti prestazioni nella classe 85, Andrea, in accordo con il Team, ha deciso di passare di categoria un anno prima del previsto, considerando che, anagraficamente, potrebbe competere nella 85 ancora per la prossima stagione. Il salto alla 125 avverrà in primo luogo nei campionati nazionali ed in seguito nelle prove italiane dell'Europeo 125.

Anche tutti gli altri piloti della squadra, tranne la Verstappen, saranno al cancelletto di partenza degli Internazionali d'Italia e del Campionato Italiano Motocross.

Mirko Madaschi, Team Manager: "Siamo reduci da una stagione 2016 tutto sommato positiva, anche se ci è mancata quell'affermazione che, con Stephen Rubini, avrebbe potuto regalarci il titolo di Campioni Europeo 125. Solo l'infortunio subito da Stephen, infatti, ci ha privati di quella conferma sulla carta che tante volte abbiamo dimostrato di poter ottenere in gara. Sappiamo che questa è una parte del nostro sport ed archiviamo dunque la stagione ancor più desiderosi di far bene nell'anno a venire. Abbiamo da poco concluso le trattative per la nostra nuova line up, che si presenta solida e convinta di poter ben figurare nei campionati a cui prenderà parte.

Appuntamento dunque all'anno prossimo con le gare d'avvio degli Internazionali d'Italia, che come al solito sanciranno l'inizio della stagione crossistica, in vista poi del Mondiale".

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultimi Articoli Gare