Il Team Trial Junior FMI ha colto il secondo podio stagionale a livello mondiale nella classe Trial 2. Dopo il secondo posto, nel primo round in Spagna, a firma di Filippo Locca, sabato in Germania (nel 5° round iridato) è stato Luca Petrella a piazzarsi subito dietro al vincitore.

A Gefrees nel primo giorno di gara i due giovani della squadra FMI hanno ben figurato, ottenendo rispettivamente un secondo posto con 51 penalità (dietro alle 44 del britannico Jack Price) ed un quinto con 67. Più complicato il day 2, che ha visto i piloti gareggiare su zone umide e viscide. In questa situazione, i ragazzi del Team Trial Junior FMI hanno trovato maggiori difficoltà: Locca ha terminato la giornata in 7° posizione, Petrella in 9°. Fin dalle prossime gare, i due italiani torneranno all’attacco della top 5 in campionato. Dopo i primi sei round del Mondiale, Petrella è 6° a 68 punti mentre Locca è 7° a 59; Jack Price guida la classifica a quota 99, il britannico Dan Peace e il francese Benoit Bincaz occupano la 4° e 5° piazza a pari merito con 69 lunghezze.

E’ stato un fine settimana di alti e bassi – spiega il Commissario Tecnico FMI, Andrea Buschi – perché se sabato i nostri ragazzi sono stati molto bravi, domenica, sulle zone scivolose, non si sono trovati a loro agio. Nei prossimi giorni sarà un motivo per ragionare a mente fredda su quale tipo di soluzioni adottare in questi casi. I piloti si impegnano, l’obiettivo è quello di diventare più costanti per riuscire ad esprimerci al meglio anche in determinate situazioni”.

Il Team Trial Junior FMI tornerà in gara nel Campionato del Mondo di Trial l’11 e 12 giugno a Sant Julia de Loria, in Andorra.

Ufficio Stampa FMI

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultimi Articoli Gare