Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 comparativa test prova recensione pregi e difetti, meglio Honda Transalp 750 o Aprilia Tuareg 660, ecco tutto quello che devi sapere sulle differenze tra Honda Transalp 750 e Aprilia Tuareg 660  

 

 

Leggi anche: 

Cerca Promozioni e Offerte Moto e Scooter

Honda Transalp 750 problemi e difetti rilevati dai suoi possessori  

 

Aprilia Tuareg 660 problemi e difetti rilevati dai suoi possessori

 

 

Le moto in prova:

Honda Transalp 750

Aprilia Tuareg 660

 

 

 

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Qualità costruttiva

Entrambe le moto sono molto ben realizzate, ma la Aprilia Tuareg 660 è più completa in tutto ed ha sospensioni migliori, un forcellone realizzato meglio ed in generale una migliore attenzione alla realizzazione di tutta la moto.

Ogni particolare dell'Aprilia Tuareg 660 è realizzato meglio.

Per contro la Honda Transalp 750 si riscatta con un migliore rapporto qualità prezzo.

Nel complesso il rapporto qualità prezzo è simile, con un leggero vantaggio per la Transalp, l'Aprilia Tuareg 660 è comunque migliore in tutto eccetto per il motore di minore cubatura e la potenza massima leggermente inferiore, ma per il resto è una moto di gamma superiore.

 

 Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Ergonomia e comfort di marcia

Due ottime moto, molto confortevoli, ma anche differenti.

L'Aprilia Tuareg 660 offre un comfort elevato per pilota e passeggero, buona protezione aerodinamica e vibrazioni non fastidiose, ottima l'abitabilità in coppia, ma rispetto all'Honda Transalp la sella è più alta, le vibrazioni si avvertono maggiormente, cosi come la rumorisità meccanica, anche il peso si avverte maggiormente per via della differente distribuzione dei pesi.

A confronto l'Honda Transalp 750 è più piccola, compatta, più facile da gestire, soprattutto se si è di bassa statura.

Contenuto il rumore del motore e contenute le vibrazioni, buona la protezione aerodinamica, fluidi e scorrevoli tutti i comandi.

Migliore la strumentazione della Aprilia Tuareg 660 e più completa tutta la gestione elettronica della moto.

Il calore, è elevato per entrambe ...

Le sospensioni di entrambe le moto sono tarate morbide, ma quelle della Honda Transalp 750 lo sono ancora di più, rispetto a quelle della Aprilia Tuareg 660 che sono più ferme e controllate.

Il comfort di marcia vede quindi in vantaggio l'Honda Transalp 750 rispetto all'Aprilia Tuareg 660 perchè in definitiva è più facile da gestire, più semplice e con sospensioni più morbide, si sentono meno le vibrazione e si è più inseriti nella moto, rispetto all'Aprilia Tuareg 660.

Comunque entrabe sono due ottime moto anche per i lunghi viaggi in coppia.

 

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Sospensioni

Le sospensioni sono uno degli elementi che differenzia le due moto, sono due mondi differenti.

Le sospensioni dell'Aprilia Tuareg 660 sono tarate di serie più rigide della Honda Transalp, assicurano un miglior comportamento nella guida su strada a ritmi elevati ed anche in fuoristrada, soprattutto nell'off road veloce.

Possono essere personalizzate nella taratura, non sono il top in assoluto, ma sono sospensioni di buona qualità che devono essere riviste solo in un uso realmente competitivo in off road.

Sulla Transalp 750, invece, la forcella non è regolabile e l'ammortizzatore è più economico; l'Honda viaggia bene in città ed a passo medio veloce su strada asfalta, dove le sospensioni morbide vanno benissimo e copiano bene l'asfalto, ma poi entrano in crisi nella guida sportiva su strada, dove la forcella affonda troppo in frenata e l'ammortizzatore si comprime troppo in uscita di curva.

In off road, invece, un utente medio troverà perfette le sospensione della Honda Transalp, così morbide da facilitare la guida in off road e rendere la moto molto piacevole e divertente da guidare; solo nell'off road veloce entrano in crisi, ma siamo a livelli che sono difficili da raggiungere ed in definitiva non è certamente la Transalp una moto da off road puro.

Nell'uso pratico, però, le due moto hanno un comportamento simile, con l'Aprilia Tuareg 660 che riesce a soddisfare anche in una guida veloce, mentre la Transalp oltre un certo limite si deve arrendere; limite comunque elevato.

Quindi pur constatando che la qualità delle sospensioni dell'Aprilia Tuareg 660 è migliore e permette ritimi più elevati ed una guida più efficace sia su strada che in off road, è pur vero che le differenze non sono così abissali nell'uso quotidiano e molti utilizzatori potrebbero addirittura trovare migliori quelle della Honda Transalp.

 

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Frenata ABS e controllo di trazione

Altro elemento che differenzia le due moto.

L'impianto frenante dell'Aprilia Tuareg 660 permette migliori prestazioni generali, ha spazi di arresto inferiori, migliore potenza frenante e spazi di arresto su strada inferiori, un impianto frenante realmente a punto, se pure forse anche troppo potente nell'off road.

L'impianto frenante della Honda Transalp 750 è altrettanto valido, più modulabile in off-road, ma su strada occorre una maggiore pressione sui comandi per ottenere gli stessi spazi di arresto della Aprilia Tuareg 660.

Per entrambi ABS e controllo di trazione lavorano benissimo, nulla da aggiungere.

Due ottimi impianti frenanti, leggermente meglio quello dell'Aprilia Tuareg 660, soprattutto nella guida sportiva, mentre in città i due impianti frenanti si equivalgono, mentre in off road è migliore quello della Honda Transalp 750.

 

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Motore prestazioni velocità massima

Chiaramente l'Honda Transalp 750 fa valere la sua maggiore cubatura con prestazioni generali migliori, ma non occorre farsi illusioni, le differenze sono minime.

Però l'Honda Transalp ha più coppia ai bassi, medi più corposi ed allunga bene in alto.

Lo abbiamo già detto, un ottimo motore ...

L'Aprilia Tuareg 660 non sfigura, anzi vista la cilindrata inferiore sarebbe anche superiore, perchè comunque le prestazioni sono realmente vicine e ben difficilmente si rimane staccati dalla Honda Transalp.

In un folle confronto, il poco che l'Aprila perde di motore, lo guidagna nella sua migliore ciclistica ...

Appena superiore la velocità massima dell'Aprilia Tuareg 660, ma la Honda Transalp la raggiunge in uno spazio inferiore e globalmente raggiunge velocità medie sempre in modo più veloce dell'Aprilia Tuareg 660, ma come detto le differenze sono minime.

C'è da dire che le potenzialità del motore Honda 750 sono in parte limitate dalla ciclistica della moto, per questo l'Aprilia Tuareg 660 ben difficilmente rimane indietro, sia su strada che in off road.

Un pilota veloce, poi, sarà più a suo agio con l'Aprilia Tuareg 660, che ha una ciclistica migliore ed in cui si riesce sempre a fruttare tutto il motore.

Un pilota medio, invece, si troverà meglio con la Honda Transalp, perchè realmente più facile da sfruttare a velocità medie.

Quindi per qualità della potenza ed erogazione decisamente migliore l'Honda, ma poi su strada le due moto corrono insieme a livelli più o meno simili e la differenza la fà il pilota.

 

 

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Cambio problemi funzionalità

I due cambi lavorano bene e sono affidabili, ma quello dell'Honda Transalp 750 è più fluido e leggero nell'azione.

Le frizioni simili, leggere e precise.

Il cambio dell'Aprilia Tuareg 660 è leggermente più ruvido e lento, ma la differenza è minima.

Più facile trovare il neutro con la Honda.

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Doti di guida maneggevolezza stabilità sicurezza

Entrambe le moto esprimono una forte e chiara personalità, ben differente.

La Honda Transalp è una moto facilissima da guidare ed infonde subito una elevata sicurezza.

Facile da guidare in città, ottima del commuting urbano, valida nelle strade extraurbane, in autostrada ed in off road leggero, entra in crisi solo nella guida veloce, dove le sospensioni mostrano una taratura troppo morbida e poco adatta a tale uso.

Nelle stesse condizioni di utilizzo l'Aprilia Tuareg 660 è più difficile da guidare, più stancante, meno rilassante.

In città si guida bene, ma non ha quella facilità di guida dell'Honda; allo stesso modo nelle strade extra urbane ed in off road.

A velocità medie l'Aprilia Tuareg 660 impegna nella guida più della Honda Transalp, senza essere più veloce, è più rigida di sospensioni, più reattiva, occorre prestare più attenzione alla guida ed avere una maggiore esperienza.

Per contro man mano che aumenta il ritmo, sia su strada che in off road, emergono i lati postivi dell'Aprilia Tuareg 660, più orientata alla guida veloce, più competitiva, in grado di assecondare anche piloti molto veloci (o spericolati ...).

Nella guida velocie, nonostante la minore potenza, decisamente migliore l'Aprilia, sia su strada che in off road.

Più maneggevole, più veloce a scendere in piega, un'ottima moto.

L'Honda Transalp, è una moto con cui è un piacere passeggiare in coppia, L'Aprilia invita a dare gas e mal concilia la guida in relax.

Due ottime moto, la vera differenza è nella loro destinazione d'uso che è realmente a 360 gradi per l'Honda Transalp 750, mentre l'Aprilia è già una moto più specialistica, sempre polivalente, ma più centrata sulla guida sportiva, sia su strada che in off road.

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Consumi

Entrambe le moto non sono per nulla assetate, ed  il consumo, è sostanzialmente simile, ma con un leggero vantaggio a favore dell'Honda Transalp che mediamente percorre circa 18 km/l, ma molto dipende dal tipo di utilizzo.

L'Aprilia Tuareg 660 consuma leggermente di più, ma nulla di realmente differente, circa 17 km/l.

Honda Transalp 750 Vs Aprilia Tuareg 660 Prova comparativa Conclusioni pregi e difetti

 

Entrambe le moto si sono rilevate ottime, con differenze evidenti.

L'Aprilia Tuareg 660 è migliore tecnicamente in tutto, ma la Transalp è molto più facile da guidare, più semplice da gestire, più adatta all'uso cittadino ed al commuting urbano.

Sempre la Transalp è anche più adatta all'off road che può affrontare un neofita o un endurista poco esperto; è più facile da gestire, meno impegnativa, più equilibrata.

LAprilia Tuareg 660 ha prestazioni migliori se si vuole andare forte, sia su strada che in off road, merito della sua elettronica e della sua ciclistica, ma anche il motore, nonostante la minore cilindrata non è affatto inferiore all'Honda.

La Transalp rimane una moto perfetta come moto a 360 gradi da usare 365 giorni l'anno.

L'Aprilia Tuareg 660 è più una moto "fun" da usare nel fine settimana, fuori da impegni di lavoro o familiari.

Se avete altre curiosità o dubbi scrivete a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.