Stivali ALPINESTARS Radon Drystar test

Gli stivali Alpinestars Radon Drystar sono un prodotto pensato per il turismo a 360 gradi, ideale sulle moderne enduro stradali, ma anche sulle più comode moto da turismo; vediamo come sono fatti, i loro pregi e difetti ed i nostri pareri.

Gli stivali Alpinestars Radon Drystar hanno una tomaia in microfibra con protezioni e rinforzi al malleolo, alla tibia, alla leva del cambio ed in punta. La soletta interna è estraibile, mentre la membrana Drystar rende lo stivale impermeabile e traspirante al 100%. La suola è realizzata in una gomma esclusiva di Alpinestars, mentre la chiusura è con velcro. Gli stivali sono certificati CE conformemente alla norma EN 13634:2010.

Come altri stivali Alpinestars la loro calzata è ottima, sono molto confortevoli e per nulla pesanti. Pur avendo un ottimo grado di protezione, non sono per nulla rigidi e permettono di camminare con una certa disinvoltura. Hanno una suola dall’ottimo grip e permettono un valido appoggio sulle pedane e la giusta sensibilità al pedale del freno e cambio. Già dai primi km hanno dimostrato di avere un comfort molto elevato e di non stancare il piede. Sono quindi ottimi per un utilizzo Touring anche con un off road leggero. Ora continueremo ad usarli e vedremo la loro reale qualità nel lungo periodo.

 

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter