masthead

Scarico Leovince opinioni dopo 5000 km

Abbiamo oramai percorso oltre 5000km con l’impianto di scarico Leovince LV One.

Partiti con la fine dell’inverno, siamo arrivati ad estate inoltrata, affrontando le strade ghiacciate e salate dell’inverno, agli acquazzoni primaverili, fino al caldo estivo.

Nonostante le diverse condizioni meteo a cui è stato sottoposto, l’impianto di scarico e le differenti escursioni termiche, fino ad oggi non si ravvisa il minimo inconveniente.

Da subito il tubo di raccordo ha assunto il colore brunito, rispetto al grigio chiaro con cui era verniciato, ma dopo questo nulla è più successo.

Il carbonio rimane sempre perfetto, non si è sbiadito e rovinato in superficie. Stessa cosa per le parti in acciaio inox lucido e la minuteria.

Durante tutti questi km non abbiamo avuto il minimo inconveniente tecnico, mentre non è necessario rimappare la centralina, il funzionamento è perfetto senza dover necessariamente intervenire sulla centralina, anche se sicuramente si otterrebbero risultati ancora migliori.

Le prestazioni massime non si sono modificate, anche se c’è un minor “tappo” e una maggiore facilità nel salire di giri.

Fini qui un funzionamento ottimo, sia per le prestazioni, che soprattutto per la qualità del prodotto.

A margine segnaliamo che non è facile ed agevole togliere il db killer, ma comunque senza db killer si rischia troppo e diventa quanto mai consigliabile procedere ad una rimappatura della centralina.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click