masthead

Il nuovo blocco del basculamento per veicoli a tre ruote

ZF Tilt Lock entrerà in produzione di serie con uno dei principali costruttori di motocicli a livello globale. Tilt Lock, cioè il blocco elettromeccanico del basculamento, fa parte della dotazione standard di un nuovo Maxiscooter a tre ruote. Per i conducenti di questi scooter a tre ruote, il sistema aumenta il comfort e la sicurezza in fase di salita e di discesa, così come durante la sosta a un semaforo o nel traffico.

Strade trafficate e pochi parcheggi: per molti abitanti delle città, un’autovettura non è la prima scelta per muoversi in modo rapido e flessibile nel contesto urbano. È in questa nicchia che si sono affermati i “Tilting Three-Wheeler”, motocicli a tre ruote inclinabili, che possono essere condotti anche con una patente per autovetture. Viene così meno il motivo principale per il quale molte persone non guidano una moto convenzionale. “I veicoli a tre ruote sono compatti e maneggevoli, e producono inoltre meno emissioni rispetto a tante altre modalità di trasporto”, spiega Rainer Kirchner, Head of the Chassis product segment at ZF Race Engineering. “Per queste ragioni, il mercato è in crescita, soprattutto fra i giovani in Italia, Spagna e Francia.”

Comunque, per questo tipo di veicoli non si devono trascurare né il comfort né la sicurezza. Un grande costruttore internazionale di motocicli punta quindi su Tilt Lock di ZF come dotazione di serie per il suo ultimo modello. “Con Tilt Lock, le tre ruote possono essere fermate e bloccate in posizione inclinata, facilitando la salita e la discesa dal veicolo parcheggiato – in particolare per le persone di statura più bassa. Anche quando il veicolo è fermo in coda o al semaforo, i conducenti non devono più sorreggerlo appoggiando i piedi al suolo”, afferma Kirchner. Questo può ridurre i livelli di stress per i conducenti che devono affrontare il traffico dei centri città. Anche nelle situazioni più critiche, ad esempio quando ci si ferma in prossimità di curve in pendenza, Tilt Lock contribuisce a migliorare la stabilità e quindi anche la sicurezza.

Tilt Lock può essere attivato e disattivato con un semplice interruttore sul manubrio, portando il veicolo a tre ruote alla posizione inclinata nel giro di 1 secondo dal momento di arresto. Tilt Lock è più veloce, più compatto e circa due terzi più leggero rispetto a componenti simili attualmente sul mercato. Questo può migliorare la dinamica di guida e, allo stesso tempo, contribuire a ridurre i consumi.

Tecnologie ZF per scooter e moto

Tilt Lock è il primo prodotto di serie che nasce dall’espansione dell’attività di ZF nel settore del motociclo. Il gruppo tecnologico offre un’ampia gamma di prodotti e di servizi di sviluppo, che si estende dai veicoli a due ruote motorizzati fino ai servizi Aftermarket, e impiega le proprie sinergie per creare tecnologie nuove e innovative per questo segmento.

Photo Credits ZF

X

Right Click

No right click