SIMONE MASTRONARDI MATTATORE A MONTELUPO FIORENTINO

Tra pioggia e qualche spiraglio di sole il Moto Club Empoli Racing ha dato il via al Campionato Italiano Racing Quad con battaglie al cardiopalma fatto di colpi di acceleratore in tutte le categorie.

Come di consuetudine il moto club Empoli Racing ha dato spettacolo fuori e dentro la pista grazie ad uno staff consolidatissimo in grado di far divertire ed emozionare sin dalla giornata del sabato con le prove libere per scivolare a sera con una cena di altissimo profilo.

Alle 9.00 in punto della domenica mattina , subito dopo alle ultime iscrizioni, il direttore Andrea Valentini ha raccolto i piloti per il consueto briefing e quindi dato il via alle manches.

I primi a scendere in pista sono stati i piloti della categoria Fx4 alla quale è stata accorpata la categoria Trofeo Assoluto. In Manche 1 per la FX4 è stato Rodolfo Salustri a partire più veloce e a mantenere il comando per tutta la manche mentre Silvano Grola si è dovuto accontentare di una seconda posizione a causa di una caduta per poi fare una incredibile rimonta; terza posizione per Maurizio Arrighi. In manche 2 il leader è stato Silvano Grola mentre la seconda miglior performance è stata di proprietà di Manuele Barbolini che ha riscontrato un problema tecnico nelle prove di qualifica. Terza posizione per Rodolfo Salustri. Il podio a fine giornata per la FX4 era cosi composto: Silvano Grola, Rodolfo Salustri e Davide Gigli.

Altra bella battaglia è stata certamente quella della categoria Trofeo con il dominio in manche 1 di Federico Gatti mentre in manche 2 di Luca Bernardoni. L’oro, dopo lo svolgersi delle 2 manches, è andato a Luca Bernardoni, l’argento a Federico Gatti e il bronzo a Marco Giusti.

La categoria Regina FX ha visto un duello mozzafiato tra Simone Mastronardi e Patrick Turrini, due piloti che sembravano guerrieri da inizio a fine manche. Tutto il pubblico era incollato a guardare i due fuoriclasse con Turrini ad avere la meglio in gara 1 e Mastronardi a fare il leone in manche 2. Terza posizione per Paolo Galizzi. Il duello, per la categoria FX, è stato avvolgente anche nelle retrovie dove a darsi battaglia c’erano Elia Domenichini, Samuele Cabassi, Mattia Venturini e Beatrice Grola.

Per la categoria Automatici si è imposto su tutti Riccardo Poggi, leader in gara 1 e il secondo più veloce in gara 2. L’argento di giornata è andato ad Andrea Incerti mentre il bronzo a Roberto Palermo. Per la FA2 ha corso Lisa Turrini.

Nella JF250 Massimiliano Moro è rimasto il campione indiscusso mentre a seguire si sono imposti Umberto Caronna e Andra Zucca, nota di merito va sicuramente a Marta Gerotti che in manche 1 ha dato spettacolo!

Nella categoria dedicata ai più piccini ad avere la meglio è stato Kevin Gerotti mentre il podio si completava con Filippo Carminati e il nuovo volto per la disciplina: Diego Canetti.

Ufficio Stampa

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter