La quinta prova dei Campionati Assoluti d’Italia Enduro, valida come settima giornata di gara del tricolore, si è disputata a Bettola domenica 8 luglio.

Una buona performance per Thomas Oldrati, che nella 450 4T è salito sul terzo gradino del podio.

La gara è stata organizzata dal Moto Cub Ponte dell’Olio su un percorso di enduro vero: un tracciato di 45 km da ripetere quattro volte e comprendenti tre differenti speciali. Un Cross Test, un Enduro Test e un Extreme Test, per un totale di dodici prove cronometrate a cui aggiungere la speciale prologo disputata nella serata di sabato sera sul tracciato della Estreme Test.

Autore del secondo miglior tempo della 450 4T nel prologo, domenica il pilota di Honda Racing RedMoto World Enduro Team non è riuscito a concretizzare le proprie performance a causa del forte dolore alla caviglia sinistra, infortunata una settimana fa al GP a Pietramurata. Zoppicando vistosamente ha giocato in difesa, concludendo tutte le dodici speciali di domenica una volta in seconda posizione, sette volte con il terzo miglior tempo e le restanti quattro quarto. Ottavo tempo nella Classifica Assoluta. Dopo questa prova Thomas resta saldamente in seconda posizione nella classifica della 450 4T e quarto nella classifica Assoluta.

Oldrati farà parte della squadra azzurra nella classifica del Trofeo Mondiale alla prossima Sei Giorni in Cile in programma a Vina del Mar dal 12 al 17 novembre.

Il prossimo appuntamento agonistico di Thomas Oldrati sarà il GP d’Italia a Edolo il primo weekend di settembre.

THOMAS OLDRATI

La gara è stata tosta ma ho comunque concluso in terza posizione. Non è stato facile perché ho guidato tutto il giorno con la caviglia dolorante e ho stretto i denti per arrivare fino alla fine su un terreno di guida complesso. Ho dato il massimo. Cercherò di sfruttare la pausa estiva per allenarmi in vista delle prossime prove. Ringrazio i dottori e lo staff medico FMI che mi ha seguito e tutto il team per l’ottimo lavoro”.

MATTEO BOFFELLI

È stata una gara caratterizzata dal grande caldo. Thomas è stato bravo: nel prologo di sabato sera ha chiuso in terza posizione assoluta, mentre domenica in gara ha concluso sul terzo gradino del podio nonostante il dolore per la caviglia infortunata”.

Thomas Oldrati Press Office

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter