Gran finale di stagione per Thomas Oldrati con Honda Racing RedMoto World Enduro Team, impegnati lo scorso fine settimana per l’ultima prova del Mondiale Enduro.

La gara, disputata a Rudersdorf bei Berlin, in Germania, a circa 40 km dalla capitale tedesca, è iniziata venerdì sera con il Super Test ed è continuata sabato e domenica con 10 prove speciali a giornata (una estrema, una cross e una enduro da ripetere tre volte più una speciale estrema finale).

Un Gran Premio ricco di colpi di scena, in cui Oldrati ha concluso la stagione iridata nel migliore dei modi confermando la top five nella classifica della classe E2 e l’ottimo feeling con la Honda.

Dopo la doppietta nel GP d’Italia a Edolo e due quarti posti nel GP di Francia, Thomas ha iniziato il weekend tedesco con una splendida terza posizione del prologo del venerdì, dietro solo a Lar- rieu e Holcombe. Deciso a continuare il weekend con questo ottimo passo, il pilota delle Fiamme Oro ha affrontato due giorni di gara intensi. Se il sabato ha concluso quarto a causa di un problema che l’ha rallentato nelle fasi iniziali della gara, domenica invece, giro dopo giro ha incrementato il ritmo, salendo sul terzo gradino del podio di giornata ed entrando nella top ten della EnduroGP con la nona posizione.

Un finale di stagione che prova la grande crescita di Oldrati al suo primo anno con la Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro, con una quarta posizione finale in una classe tosta come la E2.

THOMAS OLDRATI

Due giorni di gara difficili perché il terreno non era il mio preferito. Ieri ho avuto problemi con il freno urtando contro un sasso in prova speciale e ho perso parecchio tempo, ma poi ho concluso bene. Sono contento della domenica, perché ho migliorato il passo e sono riuscito a salire sul podio. Ringrazio la squadra, Matteo, i tecnici e le Fiamme Oro”.

MATTEO BOFFELLI

Che weekend! Abbiamo vissuto di emozioni conquistando l’ultimo podio di stagione con Thomas! Thomas è stato bravissimo: abbiamo concluso nel migliore dei modi la stagione. Ora pensiamo alla Sei Giorni in Cile, dove daremo il massimo”.

© Thomas Oldrati Press Office

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter