masthead


 

Niente pausa per il Campionato del Mondo Enduro, che da Requista, Francia, questa settimana si è spostato a Spoleto per il Gran Premio d’Italia, secondo appuntamento di questa stagione 2020 finalmente iniziata dopo l’emergenza Coronavirus.

Cerca offerte e promozioni Moto Componenti Accessori Abbigliamento

Dopo i bellissimi podi conquistati nel GP di Francia con tutti e tre i propri piloti, anche questo weekend Honda RedMoto World Enduro Team ha raccolto nuovi successi affrontando due giornate di gara caratterizzate da un percorso di circa 63 km articolato su un Enduro Test, un Cross Test e un Extreme Test, per un totale di 9 prove speciali sabato e altrettante domenica, più il Supertest di venerdì sera.

Superba doppia vittoria di Thomas Oldrati nella classe E1 con la Honda-RedMoto CRF 250RX Enduro. In entrambe le giornate di gara il pilota delle Fiamme Oro si è imposto con autorità, centrando due bellissimi primi posti che gli sono valsi anche la terza e la quarta posizione nella EnduroGP. Con l’asciutto e con la pioggia Oldrati non ha avuto rivali, registrando su un totale di 18 prove speciali ben 9 primi, 1 secondo, 4 terzi, 1 quarto e 3 quinti posti. Oldrati si trova ora secondo in campionato a due soli punti da Verona.

Super fine settimana anche per Roni Kytonen, in gara nella classifica Assoluta del Mondiale Junior e nella classe EJ1 con la Honda-RedMoto CRF 250RX Enduro. Dopo la bellissima vittoria il sabato, domenica ha mancato di un soffio il primo gradino, concludendo secondo dietro solo a Barbosa. A coronare un weekend quasi perfetto si aggiungono la quarta e la quinta posizione nell’assoluta Junior.

Infine, podio anche nella classe E2 con Daniel McCanney e la Honda-RedMoto CRF 450RX Enduro. Il pilota inglese ha chiuso terzo il sabato, sfiorando la top three nella seconda giornata.

Il prossimo impegno agonistico è la terza e ultima prova del Campionato Italiano, in programma il 3-4 ottobre a Darfo-Boario (BS).

Thomas Oldrati 22

Honda CRF 250RX Enduro

Che dire: due giornate perfette con due straordinarie vittorie. Sono molto contento perché vincere così nel Gran Premio di casa è bellissimo, una forte emozione. È stata una lotta sino all’ultimo con Verona, sabato sull’asciutto mentre domenica con la pioggia e il fango. Grazie a tutto il team per il grande lavoro svolto insieme!”.

Daniel McCanney 43

Honda CRF 450RX Enduro

Domenica è andata meglio rispetto a sabato. Nella prima giornata ho fatto fatica soprattutto nell’enduro test. Mi sono trovato bene invece con il cross test, dove registravo dei buoi tempi. Nella seconda giornata ho cercato di spingere di più ed essere più veloce, ma ho continuato a faticare nell’enduro. Sono comunque contento perché anche da questo GP porto a casa punti importanti per il campionato”.

Roni Kytonen 91

Honda CRF 250RX Enduro

Sabato è andata abbastanza bene con la vittoria di classe e la quarta Assoluta: sono stato terzo tutto il giorno, ma poi sono passato quinto per una caduta nell’ultimo Enduro Test, concludendo infine quarto.

Domenica più complicata, ma comunque positiva”.

Matteo Boffelli

Team Manager

Una bella gara italiana! Complimenti a Thomas per la sua doppia vittoria: è stato magico. Ottima prestazione anche per Daniel, che ha spinto di più sabato rispetto a domenica. Buoni anche i risultati di Roni, che purtroppo non è riuscito a salire sul podio dell’Assoluta per qualche errore. Sono contendo dei miei piloti e non vedo l’ora di scendere nuovamente in pista insieme a loro questo fine settimana per l’ultima degli Assoluti d’Italia”.

Honda Racing RedMoto World Enduro Team

Press Office

Cerca offerte e promozioni Moto Componenti Accessori Abbigliamento

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click