masthead

BMW C 650 Sport difetti

 bmw moto c650 sport 2020

Gli scooter BMW C 600 Sport e C 650 Sport hanno una loro schiera di appassionati, ma anche molti detrattori, come del resto la gamma di moto BMW.

Nei primissimi modelli, qualche problema di troppo, un prezzo elevato e forse aspettative troppo elevate, hanno portato ad una serie di critiche, spesso immotivate ed ingigantite.

Vibrazioni eccessive, scarsa affidabilità, ridotte prestazioni, problemi alla frizione, consumi elevati, prezzo elevato, costo dei tagliandi elevati e scarsa tenuta dell’usato, problemi alla distribuzione ed all’impianto elettrico, questi i problemi rilevati, bastano??

In realtà, anche durante la nostra prova, ben poco c’è di vero, molto è stato esagerato e molto si “trascina” anche sugli ultimi modelli che hanno superato i vecchi problemi.

Le vibrazioni sono presenti, sicuramente maggiori del TMAx, ma anche avvertibili solo alle alte velocità e non fastidiose; l’affidabilità complessiva del mezzo è più che ottima, tanto che ci sono molti modelli che si avvicinano alla soglia dei 100mila km senza particolari problemi; riguardo il costo di acquisto e quello dei tagliandi, è allineato allo standard BMW e non molto distante dai concorrenti, comunque si spende di più, ma con il risparmio non si compra uno scooter nuovo e poi il livello di costo dei ricambi è allineato al diretto concorrente. Si risparmia molto se si fa fare la manutenzione fuori dal circuito delle officine ufficiali BMW ... (a tal punto costa come un altro scooter ...)

Per la tenuta del valore dell’usato dipende da molti fattori, altri si svalutano uguale ...

I problemi di varia natura all’impianto elettrico non sono generalizzati e si riferiscono il più delle volte ai primi modelli, stessa cosa per i problemi al motore. I consumi sono in linea con i concorrenti, da 15 a 25 km/l a seconda dell’utilizzo e dell’utilizzatore.

La frizione ha uno stacco deciso, sportivo, a molti non piace nell’uso in città e lo reputano un difetto, la durata della cinghia è nella media di questi maxi scooter.

Le prestazioni sono competitive, non è uno scooter leggero, ma non è fermo ed anzi è tra i più veloci della categoria, in due facile superare i 180 km/h.

Ottima la stabilità, la frenata è valida ma in molti vorrebbero avere un comando meno duro al manubrio.

In definitiva il BMW C 650 Sport divide gli appasionati, ma non gli utilizzatori, ben pochi di chi lo ha e lo usa si pentono dell’acquisto, le critiche vengono spesso da chi non lo ha e non lo acquista.

Generalmente l’affidabilità è nella media BMW e ben pochi riscontrano problemi, nessun problema endemico è emerso fino ad oggi, ed il più delle volte si tratta di banali inconvenienti, facilmente e rapidamente risolvibili.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click