Vediamo le prime impressioni sulla nuova Honda CB500X 2019, i pregi ed i difetti che hanno evidenziato gli appassionati.

Nel complesso l’evoluzione della moto è stata giudicata positivamente, finalmente, hanno detto in tanti, la moto è stata aggiornata con una ruota anteriore da 19 pollici. Molto pochi hanno compreso la ragione del pneumatico posteriore da 160, una misura stradale e che limita la possibilità di adottare pneumatici da fuoristrada o con maggiore propensione all’off road. I comandi a pedale rimangono sempre brutti e di fattura modesta, appena meglio quelli al manubrio.

La strumentazione LCD è un passo avanti, ma in molti hanno rilevato che le indicazioni sono troppo piccole e si leggono male. Modesti i comandi al manubrio. Sempre poco potente la moto, per rientrare nei 35Kw.

Nel complesso la moto è bella, alla fine ben curata, fruibile e polivalente. La versione 2019 rende ancora migliore l’utilizzo off road, sempre limitato a qualche stradina bianca, ma complessivamente conferma la moto “tuttofare” precedente.

Un peccato che la ridotta potenza faccia poi perdere ben presto l’entusiasmo per il modello e ben presto i suoi possessori se ne disfanno per passare ad altro di più importante.

Nonostante ciò, una bella moto tra le entry level limitate a 35kw di potenza e superiore alle concorrenti di 300/400 cc.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterInstagram YouTube