suzuki v strom 650 problemi

La Suzuki V Strom 650 è una moto longeva e di buon successo commerciale, vediamo cosa ne pensano i suoi possessori ed i difetti che si riscontrano.

Nel complesso la Suzuki V Strom 650 è una delle moto che riscuote maggior siggesso tra i suoi possessori ed ha un grado di soddisfazione molto elevato.

Una moto molto affidabili e prima vi veri difetti congeniti, se pure non mancano i problemi.

Moltissimi si lamentano di u impianto frenante non eccezionale, soprattutto nei modelli più datati. La situazione sembra essere migliorata nell’ultimo modello, ma anche qui c’è qualcuno che vorrebbe una maggiore potenza frenante.

Anche le sospensioni vengono da molti criticate, poco sostenute, cedevoli e con poco freno idraulico. Anche in questo caso l’ultima evoluzione del V Strom sembra aver in parte risolto il problema, ma anche qui c’è chi non è ancora soddisfatto.

A parte queste problematiche è difficile poi parlare di veri inconvenienti meccanici, che se avvengono si manifestano nei primi mesi di vita della moto o dopo 80/100mila km …

Qualche statore rotto, qualche problema più serio al motore, qualche vibrazione di troppo, ma sempre casi isolati, quelli che possono rientrare nella classica statistica della difettosità impossibile da eleminare (impossibile avere un errore ZERO).

Poi dopo gli 80mila km i classici inconvenienti delle moto che hanno molto km. Il motorin elettrico da revisionare, i pulsanti elettrici da sostituire, l’ammortizzatore o la forcella che perdono olio, le pinze freni da revisionare, la rugine che compare sulle moto tenute sempre all’aperto.

Insomma un normale decadimento di moto realmente vissute ed utilizzate senza risparmio.

In definitiva un’ottima moto, affidabile e longeva, poi se siete sfortunati vi può capitare il motore che si fonde dopo pochi km per rottura di una biella mal fusa …

Ma questa è l’eccezione che conferma una moto molto affidabile, ma come tutti i mezzi meccanici possibile di rompersi.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter