masthead

Yamaha Tracer 700 2020 motore cosa cambia cosa sappiamo

 eicma 2019 novità moto yamaha 2020 (10)

 

Qui il link per accedere direttamente alla galleria fotografica.

Vai a EICMA 2019 Foto

Yamaha Tracer 700 2020 motore cosa cambia cosa sappiamo

La nuova Tracer 700 è spinta dal leggendario bicilindrico yamaha da 689cc crossplane, uno dei motori di maggior successo e più amati che l'azienda abbia mai prodotto. Ciò che rende questo motore così speciale è la sua fasatura a 270º con sequenza di scoppio irregolare, che consente al motore di erogare una coppia corposa e lineare che reagisce direttamente al polso del pilota.

Per il 2020 questo straordinario motore è stato aggiornato con setting ottimizzati per iniezione e accensione, aspirazione, scarico ottimizzato, per consentire a questo propulsore ultra affidabile di superare gli standard EU5.

Con la potenza massima a 8750 giri/min e la coppia massima a 6500 giri/min, il motore di Tracer 700 offre la più adrenalinica ed emozionante esperienza di guida sportiva. L'ampia banda di coppia garantisce una forte accelerazione in tutto l'arco di erogazione e, con un rapporto secondario rivisto, il modello 2020 è ancora più emozionante e reattivo quando si spinge forte attraverso le 6 marce della trasmissione. Basta un solo breve percorso per capire perché è il propulsore preferito in Europa.

Questa versione del motore CP2 è pienamente conforme alle nuove normative Euro5 senza perdere il suo carattere unico, già conosciuto e molto apprezzato.

X

Right Click

No right click