masthead

Nuova Yamaha R1 2020 novità

Yamaha ha indirettamente anticipato una serie di novità che vedremo nel 2020, vediamo di cosa si tratta.

La normativa Euro5 impone una rivisitazione dei motori, non di tutti, molti sono già pronti, ma quelli più “datati” dovranno essere aggiornati più o meno pesantemente.

Fino a poco tempo fa si riteneva che i giapponesi avrebbero seguito gli italiani nell’aumento della ciclindrata delle loro hypersportive, per meglio rientrare nella normativa Euro5, ma così sembra non sarà. Nessuna della “quattro sorelle giapponesi” aumenterà la cilindrate delle loro hypersportive, a meno che non ci sia un cambio nei regolamenti motogp e sbk (molto improbabile).

Così Yamaha presenterà una R1 2020 aggiornata nel motore con una nuova distribuzione a fasatura variabile, una elettronica più sofisticata ed un nuovo upgrade nelle sospensioni e nei freni (forse in arrivo un nuovo impianto Brembo?). Nonostante le emissioni Euro5, la moto sarà più potente, ma sempre con velocità massima limitata a 299 km/h, più leggera, ma soprattutto con una gestione delle mappe motore, controllo di trazione, abs e antiwheeling molto più sofisticata.

Il prezzo dovrebbe rimanere allineato all’attuale modello o salire al max di 500 euro.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click