masthead

Arai Day 2015 (1)

Come tradizione Ber Racing, distributore dei caschi ARAI per Italia, Andorra, Spagna e Portogallo, all’indomani della tappa italiana della MotoGP, ha organizzato l’ARAI DAY, un giorno di meeting che ha visto coinvolti gli agenti ARAI, i Dealer, i piloti ARAI, i giornalisti ed infine, ma non in ultimo, gli appassionati.

 

Vai alla Foto Gallery

 

Quest’anno location della manifestazione è stata la nuova sede Ber Racing Europe di Modena, in via Emilia Ovest 1127/a. Una nuova sede, ampia e su più piani in cui trovano spazio gli uffici amministrativi, quelli per l’assistenza tecnica, l’ampio magazzino prodotti e tutto quello che occorre per la distribuzione dei vari marchi rappresentati da Ber Racing.

Arai Day 2015 (3)

Ampio lo spazio destinato allo Showroom, in cui è possibile visionare ed acquistare tutta la gamma di caschi ARAI e non solo. Non vi aspettate prezzi da outlet, sono quelli di listino, ma è realmente disponibile tutta la gamma di caschi ARAI in vendita, in tutte le grafiche e taglie, oltre alle protezioni, alle scarpe Puma, ai detergenti Muc-Off ecc.

Altrettanto importante è la presenza all’interno dello Showroom del centro di assistenza, a cui tutti i possessori di caschi ARAI possono rivolgersi per la manutenzione, riparazione ed anche pulizia del proprio casco.

Arai Day 2015 (10)

Una saletta relax, con la possibilità di prendere un caffè e leggere qualche rivista, conclude un locale molto ben realizzato.

La manifestazione è iniziata la mattina, con l'arrivo dei giornalisti, dealer e gli agenti ARAI. L'incontro è stato anche l'occasione per premiare alcuni dei migliori rivenditori ARAI, quelli che hanno ottenuto risultati migliori non solo nelle vendite, ma soprattutto nell’assistenza offerta al cliente.

Arai Day 2015 (25)

Quindi l’analisi della nuova gamma di caschi ARAI 2016, con il nuovo RX-7V a farla da padrone (ne approfondiremo la conoscenza quanto prima).

Tra i piloti intervenuti, Nicky Hayden ha dichiarato in modo sincero che utilizzava già da tempo il nuovo casco RX-7V, che ne conosceva le molte modifiche apportate e varie migliorie, ma che era anche molto difficile percepirle, se pure ha riconosciuto come il maggiore spazio della mentoniera era molto apprezzabile, così come il casco era ottimo nel complesso.

Arai Day 2015 (121)

Tra gli intervenuti anche Alessia Polita, che ha dichiarato: “Non ho potuto raggiungere ARAI da motociclista, ora che corro con i kart ho potuto coronare questo sogno”. Alessandro Gramigni, Luca Cadalora, Davide Giugliano, Cal Crutchlow hanno invece preferito parlare della gara di Misano, incalzati dalle domande di Giovanni di Pillo.

Non sono mancati alcuni giovanissimi piloti, che già indossano i caschi ARAI, per finire con Paolo Beltramo che ha portato il suo saluto.

Arai Day 2015 (111)

Non è mancato neanche il Penetration Test, il test di penetrazione, non presente in nessuna omologazione, ma che ARAI svolge sui suoi caschi: un cuneo di oltre tre chili viene lanciato da tre metri di altezza sul casco, che ovviamente non solo assorbe l’urto, ma non si crepa ed impedisce alla punta di entrare all’interno del casco.

Nel pomeriggio è stato lasciato spazio agli appassionati, che hanno potuto provare i caschi ARAI e visionare le novità 2016, oltre ad incontrare i Campioni intervenuti.

Arai Day 2015 (34)

 

X

Right Click

No right click