Nuova KTM 690 SMC R 2019 descrizione tecnica novità

ktm 690sm 2019

La KTM 690 SMC R torna nel 2019 e porta con sé l’essenza del concetto di KTM READY TO RACE per una moto da strada:

 

leggera, agile, con una “castagna” da monocilindrico capace di creare dipendenza, componenti della ciclistica premium e ora integrata dalla migliore elettronica, utilizzata per migliorare le prestazioni e il controllo.

A spingere la KTM 690 SMC R provvede il motore LC4 di ultima generazione. Il monocilindrico di serie più potente al mondo mette sul piatto un valore di 74 CV con 73,5 Nm di coppia e un’erogazione più fluida e raffinata che mai. Gli ingegneri di KTM hanno lavorato senza sosta per arrivare a un motore impareggiabile, che dona forti emozioni ad ogni rotazione della manopola del gas. Oltre ai miglioramenti in termini di potenza, coppia e consumi, la KTM 690 SMC R prolunga il divertimento in virtù di un serbatoio più capiente di 1,5 litri, per un totale di 13,5. Il serbatoio completamente ridisegnato funziona ora anche come parte sollecitata della ciclistica: più rigido nella sua costruzione, aiuta a offrire un feeling ottimale e un’elevata precisione di guida.

Per sfruttare al massimo le prestazioni della KTM 690 SMC R in tutte le situazioni, è presente un pacchetto completo di sistemi di assistenza alla guida. Sono stati introdotti due riding mode – Street e Sport – l’ABS cornering, il controllo di trazione sensibile all’angolo di piega, il controllo del freno motore MSR e il Quickshifter+; mentre l’ABS “Supermoto” aiuta a far derapare il posteriore mantenendo l’avantreno saldo e sicuro al terreno.

Numerosi i cambiamenti anche nelle sovrastrutture, più affilate e snelle rispetto al modello precedente e sviluppate in parallelo con l’ultima generazione di modelli KTM off-road per agevolare il controllo del mezzo durante la guida. Sul manubrio biconico, montato su supporti elastici con quattro regolazioni possibili sono fissate leve regolabili per una presa sempre perfetta. L’ergonomia è stata ulteriormente migliorata con una nuova sella che aumenta il comfort e il grip nella guida in situazioni estreme. Per rendere ancora più accessibile questa Supermoto, è possibile ridurre di 40 mm l’altezza sella con il kit ufficiale KTM PowerParts.

Le sospensioni sono state sviluppate appositamente da WP e KTM per consentire ai piloti di ottenere il massimo dalla KTM 690 SMC R in qualunque situazione la si voglia impiegare. All’avantreno è presente una forcella a steli rovesciati WP APEX 48, con molle nei due steli e smorzamento separato: lo stelo destro governa l’estensione, il sinistro la compressione; per entrambi ci sono 30 click di regolazione. La forcella è inserita in piastre forgiate ad alta rigidezza, con offset di 35 mm modificabile a 33 mm. Per mettere a terra la poderosa coppia del motore e dare progressività alla sospensione posteriore, il monoammortizzatore completamente regolabile WP APEX è collegato al forcellone monoblocco pressofuso attraverso un leveraggio.

La guida in stile Supermoto richiede di frenare “all’ultimo secondo” e l’impianto premium della KTM 690 SMC R è in grado di arrestarla istantaneamente. All’anteriore, una pinza radiale Brembo a 4 pistoncini di altissima qualità morde un disco da 320 mm, mentre una pinza Brembo a 2 pistoncini, accoppiata a un disco da 240 mm lavora in combinata con lo pneumatico posteriore ad alto grip Bridgestone S21.

La nuova KTM 690 SMC R è in grado di aggredire con sorprendente facilità sia le strade tutte curve che le tortuose piste da Supermoto. Per i piloti che rifiutano i compromessi e cercano esperienze di guida adrenaliniche, questa è la moto che fa per loro. La KTM 690 SMC R può anche essere depotenziata con il limite di 35 kW senza modifiche alla meccanica per essere guidata con patente A2.

PRINCIPALI CARATTERISTICHE TECNICHE DELLA KTM 690 SMC R

- Potente motore monocilindrico 4 tempi LC4, iniezione elettronica con ride by wire, doppio contralbero di bilanciamento, frizione assistita PASC

- Trasmissione a 6 rapporti con Quickshifter+ per cambiate senza frizione sia a salire che a scendere

- Telaio superleggero a traliccio di acciaio CrMo

- Sovrastrutture più affilate e snelle, con il più recente design di KISKA

- Due riding mode (Street + Sport)

- MSR (Motor Slip Regulation)

- ABS cornering con modalità Supermoto (è necessaria la Dongle Key)

- Controllo di trazione MTC (disattivabile)

- Impianto di scarico in acciaio inox con catalizzatore

- Forcellone pressofuso in alluminio di alta qualità, sospensione posteriore con leveraggio

- Monoammortizzatore WP APEX completamente regolabile

- Forcella a steli rovesciati WP APEX 48 completamente regolabile con smorzamento separato negli steli

- Kit per ridurre l’altezza sella di 40 mm

- Impianto frenante Brembo di qualità al top

- Possibile riduzione della potenza per essere utilizzata con patente A2

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter