masthead

Aprilia SX 50 2020 cosa c’è da sapere cosa cambia

 

 

Qui il link per accedere direttamente alla galleria fotografica.

Vai a EICMA 2019 Foto

Le linee sono decise e dinamiche, espressione di uno stile contemporaneo e fedele al DNA sportivo della casa di Noale: carenature snelle, compatte, arricchite con grafiche di chiara ispirazione racing. Il faro anteriore è integrato alla carenatura e delimita la nuova strumentazione digitale, completa, chiara, moderna e facilmente fruibile grazie al rinnovato posizionamento di cavi frizione e tubi freno, ora più ordinati.

Il cruscotto digitale multifunzione, di dimensioni generose, elabora e visualizza tutte le informazioni in maniera chiara ed esaustiva: oltre alle funzioni più comuni, annovera tra i sui plus il diario di viaggio, con la possibilità di visualizzare velocità massima, tensione batteria e due odometri parziali che segnalano i chilometri percorsi durante le sessioni di guida. La sella, rastremata, compatta, posizionata a soli 860 mm da terra nella versione standard, accoglie facilmente pilota e passeggero in una posizione ergonomica, garantendo ampia libertà di movimento sia nella guida sportiva che nell’utilizzo quotidiano.

Disponibile, a partire dal 2019, una versione con sella bassa, a soli 815 mm da terra, che strizza l’occhio al target femminile in costante crescita nel segmento. La cover del tappo serbatoio, dotata di serratura, si integra perfettamente al serbatoio stesso e migliora sensibilmente la mobilità del passeggero negli spostamenti longitudinali. Il codone, infine, integra le maniglie passeggero per un effetto estetico di grande pulizia delle linee e per un non secondario comfort del passeggero. La ciclistica raffinata, eccellenza di ogni veicolo nato a Noale, è frutto di anni di sperimentazione nella produzione di telai di alta qualità, non fa eccezione il telaio perimetrale di Aprilia SX 50.

Disponibile in una originale colorazione argento, crea un collegamento diretto tra cannotto di sterzo e perno del forcellone ed è realizzato in acciaio ad alta resistenza per meglio assorbire le forti sollecitazioni della guida fuoristrada. Una sintesi di resistenza e leggerezza che ben si sposa con le ambizioni di Aprilia SX 50. L’importante impianto frenante è garanzia di decelerazioni pronte e sicure. Il disco ventilato in acciaio è da 260 mm all’anteriore ed è frenato da una pinza flottante. L’impianto frenante posteriore è equipaggiato con un disco in acciaio inox da 220 mm di diametro abbinato a una pinza a singolo pistoncino. Le ruote, altro elemento distintivo della piccola motard Aprilia, sono dotate di cerchi in lega da 17” e pneumatici di grande sezione a garanzia di leggerezza e resistenza a qualsiasi sollecitazione. Ad una ciclistica così raffinata non poteva che essere abbinato un motore di ultima generazione.

Il monocilindrico a due tempi raffreddato a liquido è caratterizzato dall’aspirazione lamellare. Grazie all’utilizzo delle ultime tecnologie disponibili questo nuovo motore offre prestazioni elevatissime per la categoria con un peso contenuto. La lubrificazione è a miscelazione separata, con pompa volumetrica a portata variabile. L’avviamento è “kick starter”, a pedale. Inoltre il cambio a sei rapporti consente di sfruttare al meglio le prestazioni di un propulsore ai massimi livelli. Rispettoso della normativa Euro 4, vanta un carburatore a controllo elettronico e 3 catalizzatori a garanzia di emissioni controllate e prestazioni sempre performanti. Lo scarico in acciaio inox lucidato, sottolinea la chiara ispirazione al mondo racing, ribadita dal sound grintoso. Il serbatoio, di dimensioni adeguate ai consumi, può contenere fino a 7 litri di carburante. Aprilia SX 50 è disponibile nei concessionari nella nuova colorazione White Acceleration e nella consolidata variante Green Energy.

X

Right Click

No right click