masthead

GILERA RUNNER “BLACK SOUL” E “WHITE SOUL” – Descrizione tecnica ufficiale

Linee tese, aggressive e un’estetica racing; due cilindrate e due brillanti motorizzazioni raffreddate a liquido;

una ciclistica di riferimento caratterizzata da leggerezza e rigidità superiori; ruota anteriore da 14” e impianto frenante al top della categoria. Sono queste le caratteristiche che fanno di Gilera Runner lo scooter sportivo per eccellenza, un ideale anello di congiunzione tra lo scooter e la moto sintetizzato dal concetto di “scooter con la moto dentro”.

“Black Soul” e “White Soul” sono la massima espressione estetica dell’anima sportiva di Runner. 

Runner “Black Soul”

In queste serie speciale, la veste nero opaca ne esalta la personalità grintosa, mentre il nero lucido invade i cerchi e crea un elegante contrasto con alcune finiture color oro che richiamano i dettagli pregiati delle moto supersportive: sono dorate le grafiche filanti che decorano sella e carene, d’oro le scritte “Gilera” e “Runner” sulle fiancate, d’oro i filetti che bordano elegantemente i cerchi ruota.

Runner “White Soul”

In questa serie speciale, la livrea opaca grigio/argento esalta la personalità grintosa del veicolo, sottolineata anche dai numerosi dettagli coordinati: sono argento le grafiche filanti che decorano sella e carene, argento le scritte Gilera e Runner sulle fiancate e argentati anche i filetti che bordano i cerchi ruota.

 

A look tanto ricercati corrispondono prestazioni da riferimento: il supersportivo Gilera si presenta con due diverse motorizzazioni – 50, 125 – brillanti e tecnologiche, tutte raffreddate a liquido. In tutte le cilindrate i motori di Runner, pur rispettosi dei più severi standard antiemissioni, sono al top delle performance e fanno del nuovo Gilera un autentico “bruciasemafori”.

Sotto le forme sportive del progetto Gilera Runner si nasconde un telaio che va oltre i livelli attualmente applicati al mondo scooter.

Il telaio a doppia culla è realizzato in tubi di acciaio altoresistenziale con rinforzi in lamiera stampata, seguendo uno schema costruttivo che cerca la massima rigidità torsionale e raggiunge una delle più elevate capacità di assorbimento delle sollecitazioni. Ne risulta un comportamento su strada dinamico, rigoroso e una completa sfruttabilità della potenza espressa dal propulsore.

Il disegno del telaio di Runner consente di abbassare il baricentro – anche il serbatoio è alloggiato sotto il tunnel centrale – e centralizzare le masse per ottenere massima maneggevolezza e, contemporaneamente, precisione e stabilità nella guida.

Anche il reparto sospensioni segue la filosofia progettuale di Runner indirizzata all’eccellenza delle prestazioni. Sia la versione 50 cc sia la versione 125 sono equipaggiate con una forcella idraulica con steli da 35 mmdi diametro. Al posteriore, per la versione 50, opera un monoammortizzatore idraulico mentre sul 125 il gruppo si compone di un doppio ammortizzatore idraulico regolabile nel precarico molla.

Nelle versioni “Black Soul” e “White Soul” di Gilera Runner le ruote sono di grandi dimensioni. I cerchi, realizzati in lega leggera per la massima rigidità e leggerezza e dal design sportivo a sei razze, sono da 14” all’anteriore e da 13” al posteriore e accolgono pneumatici da 120/70 all’anteriore e, addirittura, da 140/60 dietro.

Misure da vera moto sportiva che garantiscono una stabilità di assoluta eccellenza e angoli di piega sconosciuti al mondo scooter, sempre nella assoluta padronanza e controllo del veicolo.

Nella guida sportiva di Runner l’impianto frenante assume un ruolo centrale. Staccate da brivido e spazi di arresto contenuti, nell’ottica della massima sicurezza sulla strada, sono garantiti dall’impianto a due dischi (anteriore e posteriore), sia nella versione 50 cc (240 mm all’anteriore e 175 mm al posteriore), sia su 125 cc (240 mm davanti e 220 mm dietro). All’avantreno, inoltre, tutta la famiglia del nuovo Runner monta una pinza flottante a doppio pistoncino.

Runner 125 è spinta da un brillante monocilindrico 4T, 4 valvole, raffreddato a liquido, capace di sviluppare ben 15 CV. Guidabile con la semplice patente auto, Runner 125 regala prestazioni brillanti, soprattutto in termini di accelerazione e progressione trovandosi così perfettamente a suo agio nell’ambiente urbano e metropolitano fatto di frequenti “stop and go”.

 

La versione 50 cc di Runner si pone ai vertici della sua categoria, garantendo prestazioni con consumi minimi ed emissione ridottissime. Accelerazione bruciante e ripresa progressiva sono le caratteristiche di questa modernissima unità che garantisce al Runner preferito dai giovanissimi la leadership in termini di prestazioni, tra gli scooter a carburatore. Il terminale di scarico Snakebite esalta le performance del brillante 2T e assicura il rispetto della normativa anti emissioni grazie anche al catalizzatore a due stadi.

RUNNER 125 - Scheda Tecnica

MOTORE

Tipo

Monocilindrico Leader 4T, con sistema aria secondaria e marmitta catalitica

Cilindrata

124 cc

198 cc

Alesaggio x Corsa

57 x 48,6 mm

72/48,6 mm

Potenza max all’albero

15 Cv (11 kW a 9.750 rpm

19 CV (14 Kw) / 9.00 rpm

Coppia max

1,2 kgm (12 Nm a 8.000 rpm

1,75 kgm (16,3Nm) / 7.000 rpm

Carburante

Benzina senza piombo

Distribuzione

Monoalbero in testa, 4 valvole (S.O.H.C.)

Accensione

Elettronica a scarica capacitiva (CDI) e anticipo variabile

Raffreddamento

A liquido

Lubrificazione

A carter umido

Avviamento

Elettrico con decompressore automatico e starter automatico

Cambio

Variatore automatico CVT con asservitore di coppia

Frizione

Automatica centrifuga a secco con tamponi smorzatori

VEICOLO

Struttura portante

Doppia culla chiusa in tubi di acciaio, con rinforzi in lamiera stampata

Sospensione anteriore

Forcella telescopica idraulica ø 35 mm (corsa 85 mm)

Sospensione posteriore

Monobraccio con carter motore con funzione di elemento oscillante, asservito da doppio ammortizzatore idraulico

Freno anteriore

A disco ø 240 mm asservito da una pinza a doppio pistoncino flottante ø 25 mm

Freno posteriore

A disco ø 220 mm, asservito da una pinza a singolo pistoncino ø 30 mm

Pneumatico anteriore

Tubeless 120/70 - 14”

Pneumatico posteriore

Tubeless 140/60 - 13”

DIMENSIONI

Lunghezza

1.880 mm

Larghezza

720 mm

Passo

1.340 mm

Altezza sella

815 mm

Capacità serbatoio carburante

8,7 litri (di cui 1,7 per riserva)

Omologazione

Secondo Normativa Euro 3

 

RUNNER 50 cc - Scheda Tecnica

MOTORE

Tipo

Monocilindrico 2T, Hi-Per2

Cilindrata

49 cc

Alesaggio x Corsa

40 x 39,3 mm

Carburante

Benzina senza piombo

Ammissione

Valvole a lamelle nel carter.

Accensione

Elettronica a scarica capacitiva (CDI) e anticipo fisso

Raffreddamento

A liquido

Lubrificazione

Mediante miscelatore automatico con portata asservita al regime motore e all’apertura della valvola gas.

Avviamento

Elettrico con starter automatico e a kick starter.

Cambio

Variatore automatico CVT con asservitore di coppia.

Frizione

Automatica centrifuga a secco con tamponi smorzatori.

VEICOLO

Struttura portante

Doppia culla chiusa in tubi di acciaio, con rinforzi in lamiera stampata

Sospensione anteriore

Forcella telescopica idraulica ø 35 mm a steli rovesciati (corsa 75 mm)

Sospensione postreriore

Monobraccio con carter motore con funzione di elemento oscillante, asservito da ammortizzatore idraulico

Freno anteriore

A disco ø 240 mm asservito da una pinza a doppio pistoncino flottante ø 25 mm

Freno posteriore

A disco ø 175 mm, asservito da una pinza a singolo pistoncino ø 27 mm

Pneumatico anteriore

Tubeless 120/70 - 14”

Pneumatico posteriore

Tubeless 140/60 - 13”

DIMENSIONI

Lunghezza

1.840 mm

Larghezza

750 mm

Passo

1.270 mm

Altezza sella

810 mm

Capacità serbatoio carburante

7 litri (di cui 1,7 per riserva)

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click