Moto Guzzi V85TT prova su strada test

Abbiamo già ampiamente descritto la nuova Moto Guzzi V85TT, quindi vediamo ora la nostra prova su strada, oltre ai pregi, difetti e pareri.

In generale, la qualità costruttiva è buona, è ben realizzata, non è il top assoluto, ma è valida. In molti credo si siano lasciati trasportare dall’entusiasmo, abituati a moto da 20mila euro, vedere una enduro stradale con il cardano a circa 12mila, ha lasciato andare a belle fantasie, come un prezzo da saldo o un vero affare.

Certo, rispetto ad altre moto il prezzo è inferiore, ma c’è da dire che la forcella è regolabile solo su di uno stelo e l’ammortizzatore posteriore non è il top. Anche la strumentazione è completa, ma semplice (in Guzzi dicono che è una scelta voluta ... sarà ...), così come non si può certo dire che il porta pacchi e tutta la parte posteriore in tubi di ferro sia un’opera d’arte ... ma anche qui si dice una scelta dettata dal designer ...

La sella non è alta da terra ed è disponibile in differenti altezze, tra le varie enduro stradali è quella che meglio si adatta a piloti di bassa statura.

Ottima la sella per pilota e passeggero. La protezione aerodinamica è buona, ma non elevatissima, il cupolino è piccolo e basso, soprattutto per piloti alti. Avvertibile il calore che arriva dal motore alle gambe.

I comandi al manubrio sono comodi e facili da azionare, la frizione, non a comando idraulico, è comunque morbida da azionare. Buono il cambio, preciso e morbido, non veloce, ma neanche rumoroso. Il cardano funziona bene, ha reazioni per nulla brusche e non ci sembra influire cosi negativamente il funzionamento della sospensione posteriore, appena rigida. Non fastidiose le vibrazioni. Buono il funzionamento della forcella e valida la frenata. La maneggevolezza è ottima ed altrettanto valida la stabilità in velocità e nei curvoni veloci.

Il motore gira regolare e mette in mostra una bella coppia ai bassi e medi regimi, l’allungo è modesto e la velocità massima limitata a circa 180 km/h, ma non è possibile chiedere di più ad un motore con 85 cavalli ed un peso suoperiore ai 200kg.

Sui percorsi tutte curve, la moto è divertente e facile da guidare, ha anche buone prestazioni generali.

Nel complesso è una buona moto, valida nel turismo, anche in coppia ed in città. Piacerà senza dubbio e senza remore ai Guzzisti, ma anche a chi cerca una moto con trasmissione a cardano dalle dimesnioni contenute e facile da guidare.

Senza dubbio non piacerà a chi cerca prestazioni sportive, oppure a chi piace la velocità anche nel turismo in coppia.

Alla fine è una buona moto, proposta ad un prezzo onesto per quello che offre, ha i suoi limiti, ma anche i suoi pregi e sicuramente saprà riuscire a ritagliarsi una sua fetta di mercato, che principalmente si riferisce a coloro che amano le enduro stradali, meglio con trasmissione a cardano, ma non vogliono ingombri eccessivi e non necessitano di prestazioni elevate.

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterInstagram YouTube