Per il giro di boa della stagione 2018 il CIV Junior, serbatoio dei Campioni di domani in sella alle cosiddette "ruote alte", ha proposto spunti d'interesse dall'elevato tasso tecnico nell'ambito del Round 5-6 disputatosi in un palcoscenico di prim'ordine come l'Autodromo "Riccardo Paletti" di Varano de' Melegari. Da sempre garanzia di spettacolo, l'impianto situato in Provincia di Parma ha nuovamente proposto gare di alto profilo per quanto concerne la MiniGP 50cc, nelle classi del Campionato Italiano OHVALE GP-0 e nel monomarca formativo Yamaha R125 Cup organizzato da AG Motorsport Italia.

I VERDETTI DEL ROUND 5-6

Con 6 dei 10 round previsti per questa stagione ormai agli archivi, il Campionato Italiano MiniGP 50cc ha individuato in Luca Lunetta il suo effettivo mattatore. A Varano de' Melegari il giovane portacolori del progetto Talenti Azzurri FMI, in forze all'AC Racing Team su RMU, si è assicurato la vittoria nelle due manche in programma, portando a 5 il numero di affermazioni conseguite nelle 6 gare sin qui disputate. In Gara 1 Lunetta ha dovuto tuttavia sudare le proverbiali sette camicie per regolare due scatenati "rookie" del calibro di Alex Venturini e Demis Mihaila, entrambi schierati dal team RMU Pasini Racing. Il Campione Italiano PreMiniGP 50cc 2016 già Campione Europeo Minimoto è riuscito a spuntarla soltanto in volata con 319 millesimi di vantaggio rispetto a Venturini, 0"413 a scapito di un combattivo Mihaila con più staccati Flavio Massimo Piccolo (4°) e Filippo Farioli. Discorso diverso in Gara 2 con Lunetta dominatore distanziando nell'ordine Edoardo Boggio (2°) e lo stesso Farioli, in gran evidenza nel fine settimana conquistando il terzo posto di gare e giornata. Completano la top-5 Piccolo e Venturini (2° del weekend) con Mihaila classificatosi sesto perdendo di conseguenza terreno nella generale.

Le gare del Campionato Italiano OHVALE GP-0 hanno prodotto diverse sorprese nelle tre classi al via. La 110 ha visto Riccardo Trolese mettere a segno una doppietta regolando in volata nelle due manche Spyridon Marios Forthiotis con Edoardo Bertola a completare il podio. Nella combattutissima OHVALE GP-0 160 una vittoria a testa per Edoardo 'Edos' Liguori (Gara 1) e Lorenzo Frasca (Gara 2), quest'ultimo decretato vincitore di giornata con l'affermazione nella seconda contesa con Rossi Moore nella top-3. Passando alla OHVALE GP-0 190, in Gara 1 successo di Alessandro Zanca con Leonardo Giallini in trionfo nella seconda manche (e di giornata), terzo posto del weekend per Nicola Bernabè. Da segnalare al primo via di Gara 2 il contatto, registratosi nel corso del secondo giro e con conseguente bandiera rossa per consentire l'intervento dei medici, tra Alessandro Sgromo e Biagio Miceli, entrambi inevitabilmente impossibilitati a prender parte al successivo restart della corsa.

Nella Yamaha R125 Cup, monomarca promosso da AG Motorsport Italia giunto alla sua nona edizione registrando un numero di partecipanti in costante ascesa con la piccola "R" dei Tre Diapason, si è registrata anche a Varano la riconferma di Matteo Vanucci. Presentatosi all'Autodromo Riccardo Paletti con un bottino di tre vittorie in quattro gare, Vannucci in Gara 1 ha avuto ragione di Alessandro Lo Bosco con Stefano Borgonovo terzo in volata a scapito di Mattia Capogreco e Sasha Lilliu. Nella seconda manche il primatista tra i "rookie" ha completato l'opera consolidando la propria leadership di campionato, sul podio nuovamente secondo Borgonovo a precedere Lilliu con De Nicola e Capogreco a seguire.

I risultati del CIV Junior a Varano de' Melegari

L'IMPEGNO DELLE AZIENDE E DEI TEAM ACCREDITATI

Il giro di boa della stagione 2018 ha ulteriormente riaffermato il massimo impegno delle aziende, team e partner d'eccellenza che hanno sposato la causa del CIV Junior. Tra le aziende figurano BZM, CS Racing, Phantom Corse e RMU, mentre per quanto concerne i team accreditati spazio a DPS Racing, RB Racing, Pasini Racing e Superbike Racing Team. Dunlop, Selettra, OHVALE e PMT Tyres sono i partner ufficiali del CIV Junior, con ELF, Airoh e XL Moto presenti anche nel contesto delle "ruote alte" frutto della partnership di lunga data con la Federazione Motociclistica Italiana.

IL CIV JUNIOR IN TV

Il Round 5-6 del CIV Junior potrà annoverare una copertura televisiva di prim'ordine garantita da AutomotoTV (canale 228 di Sky ed in streaming su www.automototv.it) con #AfterCIVJunior, magazine dedicato con ospiti in studio i migliori protagonisti del weekend, highlights e interviste a tutti gli attori principali delle classi MiniGP 50cc, OHVALE e Yamaha R125 Cup. Primo passaggio TV su AutomotoTV previsto per lunedì 25 giugno alle ore 19:00 con successive repliche per tutto l'arco della settimana.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Il CIV Junior tornerà in azione il 21-22 luglio prossimi all'Autodromo dell'Umbria di Magione (PG) per il Round 7-8, penultimo appuntamento stagionale.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter