masthead


Al Mugello La Marra vince gara e campionato, Farinelli domina la 600

 

Al Mugello Eddi La Marra vince la sesta gara del National Trophy 1000 SBK e portando a 29 punti il proprio vantaggio su Perotti, si aggiudica con una gara di anticipo il titolo di campione del National Trophy 2019.

 

La gara si è corsa in condizioni difficili. Non pioveva, ma la pista era ancora quasi tutta bagnata per le piogge cadute in precedenza. Per questo motivo la direzione gara ha deciso di effettuare due giri di ricognizione e di accorciare a 8 giri la durata della gara.

 

Allo spegnersi del semaforo La Marra si è portato subito in testa, seguito da Lorenzo Lanzi, Agatino Sgroi e Fabrizio Perotti. Al terzo giro era Lanzi a portarsi al comando, seguito a ruota da La Marra. L’esperto pilota della BMW restava in prima posizione per quattro giri, ma nel penultimo passaggio La Marra sferrava il suo attacco decisivo e tagliava per primo il traguardo davanti a Sgroi e a Perotti, mentre Lanzi calato nelle ultime tornate, chiudeva al quarto posto. Quinta posizione per Alessio Castelli che precedeva i senatori Alessio Velini ed Ivan Goi. Daniele Zinni, Fabio Marchionni e Alessio Terziani completavano nell’ordine la top ten.

 

La classifica del campionato vede al primo posto Eddi La Marra è matematicamente Campione con 133 punti, davanti a Perotti con 104 e Sgroi con 72. Quarto posto per Goi con 51 che precede Saltarelli che di punti ne ha accumulati 49.

La classe 600 si è corsa prima della 1000 con la pista nelle stesse condizioni: umida e difficile da interpretare. Per questo motivo il neo campione Michele Magnoni decideva di non gareggiare e rientrava nel suo box al termine dei due giri di ricognizione (anche questa gara è stata ridotta di due giri e portata a 8 complessivi).

 

Roberto Farinelli l’ha dominata dal primo all’ultimo giro. Senza commettere errori e dimostrando una notevole sensibilità nella guida Farinelli è andato a vincere con oltre dieci secondi di vantaggio sul secondo classificato Andrea Guzzon. Terzo gradino del podio per Simone Saltarelli che ha preceduto di oltre tre secondi la coppia formata da Emanuele Pusceddu e Tommaso Lorenzetti, rispettivamente quarto e quinto.

 

Nella classifica è ovviamente in testa Michele Magnoni che con 125 punti si era aggiudicato il campionato 600 Supersport già nel precedente appuntamento di Misano.

Alle sue spalle troviamo Lorenzetti con 82, seguito da Saltarelli con 74. Nicholas Luzzi è quarto con 61 punti davanti al vincitore odierno Farinelli, quinto con 57 punti.

Il prossimo ed ultimo appuntamento con il Pirelli National Trophy 1000 e 600 è fissato all’autodromo di Vallelunga nel weekend del 5 e 6 ottobre.

FacebookTwitter
X

Right Click

No right click