Ultimo appuntamento stagionale con il CIV per il team Trasimeno, che nella classe 300 Supersport schiera i due giovanissimi Luca Bernardi e Omar Bonoli. Nella gara di ieri, corsa sotto la pioggia, Bernardi aveva tagliato il traguardo al quarto posto, mentre Bonoli al settimo. Bernardi arriva a questa ultima gara al secondo posto in classifica, con 163 punti, 21 in meno rispetto al capoclassifica Bastianelli.

A seguito dei risultati conseguiti nelle qualifiche anche oggi Bernardi e Bonoli hanno preso il via dalla prima fila, rispettivamente dalla seconda e dalla terza casella della griglia. Essendo la pista ancora in parte bagnata, sia Bernardi che Bonoli hanno scelto di utilizzare gomme rain. Purtroppo la pista si è asciugata e quindi la scelta ha penalizzato entrambi i piloti del team. Bernardi è partito in testa ma nei giri successivi ha perso alcune posizioni. Con la pista ormai asciutta le rain si usuravano in fretta ma ciò nonostante Luca lottava nelle prime posizioni sino alla bandiera a scacchi e concludeva la gara al quarto posto. Una buona posizione che però non gli ha permesso di recuperare tutti i punti di disavanzo che aveva nei confronti di Bastianelli. Buona la gara di Bonoli che però pagava la scarsa aderenza delle rain sulla pista asciutta e dopo essere stato nelle prime posizioni doveva calare il suo ritmo e chiudere 11mo. Nella classifica finale del campionato Bernardi è secondo a soli 8 unti dal primo e Bonoli è nono.

Luca Bernardi: “Una gara condizionata dalla scelta delle gomme. Sulla pista non completamente asciutta abbiamo optato per le rain, ma la pista si è asciugata in fretta ed io ho fatto molta fatica a restare con i primi. Ho chiuso al quarto posto, ma non è bastato per riconfermarmi campione. Mi spiace per la mia famiglia, per i miei sponsor e per il team Trasimeno che ha lavorato molto per me. Cercheremo di rifarci il prossimo anno”.

Omar Bonoli: “Ero partito molto bene ed ero nelle prime posizioni ma dopo pochi giri la pista era quasi completamente asciutta e con le rain non avevo il grip necessario per stare davanti. Ho iniziato a perdere posizioni sino al 11mo posto finale. Peccato perché con una scelta diversa di gomme avrei potuto puntare al podio. E’ l’ultima gara del CIV e voglio ringraziare tutto il team Trasimeno per il grande aiuto che mi ha dato in questa stagione”.

CIV Supersport 300 – Autodromo di Vallelunga

Gara 12 – 1) Arcangeli (Yamaha) – 2) Bertè (Yamaha) – 3) Bernabè (Yamaha) – 4) Bernardi (Yamaha) – 5) Giacomini (Kawasaki) – 6) Giannini (Kawasaki) …11) Bonoli (Yamaha)

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterInstagram YouTube