wsbk


  • Da tempo oramai si vocifera di un possibile ritorno di Alvaro Bautista tra le fila della MOTOGP a fine stagione, dopo che sarà scaduto il contratto di Danilo Petrucci.

  • Venerdì 5 aprile

    10:30 – 11:20 WorldSBK – FP1

    15:00 – 15:50 WorldSBK – FP2

    Sabato 6 aprile

    09:00 – 09:20 WorldSBK – FP3

    11:00 – 11:25 WorldSBK – Superpole

    14:00 WorldSBK – Gara-1

    Domenica 7 aprile

    11:00 WorldSBK – Superpole Race

    14.00 WorldSBK – Gara-2

  • Sembra oramai certo e imminente il rientro dello storico Team Olandese all'interno del WSBK, già da questa stagione.

    Per il momento non si conoscono i dettagli, come i nomi dei fornitori e dei piloti, tutto verrà confermato e svelato ai primi di aprile, ciò che è certo è il ritorno di un Team storico che ha fatto la storia del Campionato delle derivate di serie.

  • Dopo il primo round in Australia, Dorna WSBK Organization ha rivalutato le precedenti decisioni prese riguardo i risultati della nuova gara Sprint, decidendo di includere i risultati della Tissot Superpole Race nelle statistiche e nei dati storici del Campionato.

    Le modifiche saranno le seguenti:

    La partecipazione ad una Tissot Superpole Race verrà considerata con la partecipazione al WorldSBK.

    Una vittoria nella Tissot Superpole Race conterà come una vittoria nel WorldSBK.

    Un podio nella Tissot Superpole Race varrà come un podio nel WorldSBK (*).

    Il giro veloce registrato durante la Tissot Superpole Race conterà quanto un giro veloce ottenuto in gara.

    (*) Dev’essere considerato che al Parc Fermé e le celebrazioni della gara resteranno le stesse della Superpole. Il primo, il secondo e il terzo classificato riceveranno il rispettivo premio al Parc Fermé (senza salire sul podio).


  • La stagione dei motori è incominciata e Motul ha ideato una promozione per premiare tutti gli appassionati delle due ruote.


  • La stagione agonistica 2019 di Manuel Bastianelli è prossima al suo inizio e di conseguenza il giovane pilota romano sta effettuando una serie di test, per arrivare pronto al primo round del campionato mondiale FIM Supersport 300, che si disputerà nel weekend del 5-7 aprile al Motorland Aragon in Spagna.

    Nei giorni scorsi Manuel ed il team Kawasaki Prodina Ircos si sono trasferiti sul circuito di Alcarras nella regione della Catalogna, in Spagna, per svolgere due giornate di prove.

    Il clima non è stato del tutto favorevole, in quanto le temperature erano piuttosto basse e c’era parecchio vento, ma questo non ha impedito a Bastianelli ed al suo staff tecnico di sfruttare i turni di prove per lavorare sulla Kawasaki Ninja 400 ancora in versione 2018.

    Nei due giorni a sua disposizione il campione italiano SS300 2018 si è concentrato sulle sospensioni e sull’assetto della sua moto, facendo segnare tempi sul giro molto interessanti, anche se era la prima volta per lui sui 3.743 metri del tracciato spagnolo.

    La pista di Alcarras mi piace – ha commentato Manuel – e ci ho messo poco ad impararla, visto che sono stato veloce sin dal primo giorno. Con la squadra abbiamo provato alcune cose nuove e poi ci siamo dedicati alle sospensioni. La moto era ancora in versione 2018, mentre quella 2019 la proveremo a fine mese. Abbiamo testato anche alcune gomme con diverse mescole e devo dire che i tempi sul giro sono stati molto buoni, anche considerando le temperature ed il vento. Di certo c’è ancora del lavoro da fare – ha proseguito Bastianelli – ma il mio team sta organizzando un'altra sessione di prove per fine mese. Torno dalla Spagna soddisfatto ed ottimista per l’inizio della stagione”.

    Manuel Bastianelli

    Ufficio Stampa

  • È stato introdotto un nuovo sistema di bilanciamento per garantire più equilibrio tra le diverse moto.

    L’obiettivo è quello di bilanciare le moto ma non abbassando la media generale, se non portandolo ad un livello medio alto per tutti.

    La KTM RC390R è stata scelta come moto di riferimento nel 2019. Yamaha ha lavorato sodo durante tutto l’inverno per ottenere un motore potente e di alto livello migliorando così le performance delle 320cc YZF-R3 per avvicinarsi alle KTM.

    La Kawasaki Ninja 400 avrà un limitatore per ridurre la potenza della 399cc. La combinazione del peso del pilota e della moto differirà tra i diversi casi perché verrà tenuto conto della singola coppia.

    Il Campionato mondiale Supersport 300 è una categoria che punta a scoprire nuovi talenti e dove la performance assoluta della moto non è la priorità.

    Gli aggiornamenti verranno applicati già dal prossimo evento al MotorLand di Aragon.

  • Come previsto dal regolamento, in previsione del quarto round del Campionato del Mondo SBK, la FMI ha applicato la revisione dei giri motore per le varie moto.

    Penalizzata la Ducati V4, con una riduzione di 250 giri, mentre tra le altre, solo Honda vedrà aumentare a 500 giri la propria potenza; Kawasaki invariata.

  •  

    Álvaro Bautista (Aruba.it Racing Ducati #19) – 1° / 1°


  • Nella gara di casa, Bautista si conferma l'uomo da battere per questa stagione SBK vincendo anche la SuperPole e Gara2.


  • Settima vittoria di fila per Alvaro Bautista, imprendibile anche sul circuito di casa.


  • Respirare l'aria del podio, con la moto ferma davanti al cartello del numero 1, è una sensazione stupenda!

  • VENERDI 12 APRILE

    10:30 WorldSBK – FP1 diretta SkyMotoGP

    15:00 WorldSBK – FP2 diretta SkyMotoGP

    SABATO 13 APRILE

    11:00 WorldSBK – Superpole diretta SkyMotoGP

    11:40 WorldSSP – Superpole diretta SkyMotoGP

    12:20 WorldSSP300 – Superpole B diretta SkyMotoGP

    12:50 WorldSSP300 – Superpole A diretta SkyMotoGP

    14:00 WorldSBK – Gara 1 diretta SkyMotoGP

    DOMENICA 14 APRILE

    11:00 WorldSBK – Superpole Race diretta SkyMotoGP ed Eurosport2

    12:15 WorldSSP – Gara diretta SkyMotoGP ed Eurosport2

    14:00 WorldSBK – Gara 2 diretta TV8, SkyMotoGP ed Eurosport2

    15:15 WorldSSP300 – Gara diretta SkyMotoGP

     


  • Ai raggi X l’impegno dei sistemi frenanti delle derivate di serie al TT Assen Circuit

  • Alle 11.00 ora locale, su di una pista molto fredda e sotto un cielo nuvoloso (temperatura d’aria 4°C, asfalto 7°C), i piloti hanno completato la Superpole.

  • Frattura del polso sinistro per Leandro Tati Mercado, costretto a saltare anche Assen.

    In seguito alla caduta avuta in Gara 1 ad Aragon, Mercado dovrà sottoporsi ad un intervento chirurgico questa settimana, e la riabilitazione è prevista in un mese, motivo per cui l'argentino spera di poter tornare in forma per il Round di Imola.