Al Motor Bike Expo di Verona, in programma dal 17 al 20 gennaio 2019, presso lo stand del costruttore austriaco saranno esposte le attesissime KTM 790 ADVENTURE e 790 ADVENTURE R, la nuova monocilindrica 690 SMC R el’affascinante sport tourer 1290 SUPER DUKE GT insieme agli altri modelli di punta della gamma stradale.

La KTM 790 ADVENTURE è una delle novità più attese del 2019 nel segmento enduro stradali di media cilindrata. Destinata a viaggiatori desiderosi di scoprire nuove destinazioni senza i limiti imposti dalla tipologia di terreno, la 790 Adventure è dotata di una ciclistica evoluta equipaggiata con le prestigiose sospensioni WP da 200mm di escursione. L’agilità è garantita da uno studio attento delle masse, concentrate verso il basso, e dall'ergonomia adatta a piloti di qualunque statura. La sella è regolabile su due posizioni (830mm e 850mm) e garantisce il massimo comfort anche in coppia, mentre l’ampio cupolino regolabile protegge dall’aria anche alle alte velocità.

La KTM 790 ADVENTURE R è stata sviluppata in collaborazione con il Red Bull KTM Rally Factory Racing Team ed è concepita per chi vuole affrontare anche i percorsi fuoristrada più insidiosi. Rispetto alla versione stradale è dotata di sospensioni WP XPLOR completamente regolabili con corsa maggiorata (da 200mm a 240mm), un parabrezza più compatto per garantire maggior visibilità in fuoristrada e una sella realizzata in un unico pezzo per facilitare i movimenti, in ogni condizione di guida.

Entrambe le versioni sono spinte dal bicilindrico parallelo LC8c da 799 cm³, lo stesso che ha debuttato nel 2018 sulla KTM 790 DUKE. Il motore eroga una potenza di 95CV e una sostanziosa coppia di 88Nm, garantendo un'accelerazione fluida, ottime prestazioni e, grazie al serbatoio da 20 litri, un'autonomia di 450 km.

L’elettronica di bordo è tra le più avanzate oggi nel settore e offre un’ampia scelta di riding mode. Oltre alle classiche funzioni Street, Offroad, Rain, si distingue la modalità Rally (di serie sulla versione R), che consente di adattare l’erogazione del motore e l’intervento dei sistemi elettronici di sicurezza in base al tipo di terreno e alle condizioni dello stesso. Come supporto alla guida, il controllo di trazione (MTC), la regolazione automatica del freno motore (MSR) e l’ABS cornering dialogano perfettamente, anche nell’impiego più estremo. Disponibili come optional il Quickshifter + e il Cruise Control.

L’ampio display TFT a colori da 5” permette di tenere tutte le informazioni sotto controllo e, grazie alla funzione KTM MY RIDE, il sistema è interfacciabile con gli smartphone di ultima generazione.

Un’altra importante novità presente a Verona sarà la KTM 690 SMC R. La versione 2019 è completamente rinnovata ed è equipaggiata con un motore monocilindrico LC4 di ultima generazione che eroga una potenza di 74 CV e 73,5 Nm di coppia. Un complesso sistema di assistenza alla guida consente di gestire al meglio le prestazioni della nuova SMC R. La ciclistica è stata rinnovata, a partire dalle nuove sospensioni WP APEX di ultima generazione completamente regolabili; nuove anche le sovrastrutture, ora più snelle e filanti che comprendono un serbatoio con 1,5 litri di capienza extra.

Salendo di cilindrata, al MBE verranno esposte le KTM 1290 SUPER DUKE GT e 1290 SUPER DUKE R.

La KTM 1290 SUPER DUKE GT è un concentrato di tecnologia e prestazioni, concepita per affrontare lunghe distanze nel massimo comfort. Il bicilindrico LC8 V-twin a 75° da 1.301 cc che equipaggia la GT è stato aggiornato e raggiunge gli incredibili valori di 175 CV e 141 Nm di coppia. La potenza è sempre a portata di mano ed è ancora più sfruttabile grazie ai numerosi riding mode disponibili (nuova modalità Track opzionale) e all’adozione del Quickshifter+, che consente cambiate senza frizione incredibilmente fluide, sia a salire che a scendere.

Aggiornamenti importanti anche a livello estetico, a partire dal potente faro anteriore full LED e al nuovo display interattivo TFT da 6,5”, posizionato dietro al parabrezza regolabile dalla profilatura più protettiva. Molto pratici i nuovi porta oggetti ricavati all’interno dei convogliatori ai lati del serbatoio, uno dei quali è dotato di presa USB.

Rinnovate le sospensioni semiattive WP, che abbinate alla grande potenza dell’impianto frenante Brembo e ai complessi sistemi elettronici presenti a bordo, consentono ai piloti esperti di sfruttarne a fondo il potenziale nella più ampia varietà di condizioni, dall’autostrada alle tortuose strade di montagna, da soli o con il passeggero.

La KTM 1290 SUPER DUKE R, vera e propria regina delle naked, è ora proposta in nuovi colori e grafiche. Ogni bit, byte, dado e bullone della SUPER DUKE R è studiato per andare veloce con il massimo controllo, grazie alle ricche dotazioni elettroniche e alla raffinata ciclistica che contribuiscono a gestire le performance del motore LC8 V-twin a 75° da 1.301 cc da 177 CV di potenza massima.

Oltre alle numerose novità, i visitatori troveranno allo stand KTM alcune tra le “special” più Ready to Race del pianeta, come la Moto2 portata in gara lo scorso anno da Miguel Olivera, la 250 SX-F vincitrice del Mondiale MX2 con Jorge Prado e la 350 EXC-F guidata da Cody Webb, attuale leader del Campionato Mondiale Super Enduro.

Per gli amanti dello shopping, sarà possibile acquistare le ultime novità della collezione di abbigliamento e merchandising KTM PowerWear e una selezione di accessori originali KTM PowerParts.

Appuntamento dunque al Motor Bike Expo, in programma a Verona Fiere dal 17 al 20 gennaio, con lo stand KTM posizionato al padiglione 7, realizzato in collaborazione con i concessionari ufficiali Hobby Motor, Team Cico, Kappa Padova, Motogamma e Cubimoto.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterInstagram YouTube