Grazie al terzo posto finale al secondo round stagionale a Riesa, in Germania, Colton Haaker resta nella top 3 del Campionato del mondo FIM SuperEnduro 2019. Nonostante una serata ricca di imprevisti, Haaker è riuscito a chiudere nei primi tre ciascuna delle tre finali, dopo aver fatto segnare il tempo più veloce nella SuperPole.

Dopo il terzo posto finale alla gara di avvio in Polonia, lo scorso dicembre, il pilota Rockstar Energy Husqvarna Factory Racing era impaziente di migliorarsi in Germania. Rapidamente capito come affrontare al meglio il veloce e tecnico tracciato, il campione AMA EnduroCross ha lanciato subito un avvertimento ai suoi rivali staccando il miglior tempo nella SuperPole.

Un brutto incidente in partenza di Gara1, che ha coinvolto anche il suo compagno di squadra Alfredo Gomez, ha purtroppo compromesso la concentrazione di Haaker, portando il due volte campione del mondo a commettere errori per lui insoliti. Frequenti passi falsi in ognuna delle tre finali lo hanno visto costretto ogni volta a inseguire. Terzo in Gara1, Haaker si è poi migliorato conquistando due secondi posti, ma ha comunque perso la seconda piazza finale per un solo punto.

La serata di Alfredo Gomez si è come detto risolta in maniera sfortunata già in Gara1. Il brutto incidente in partenza ha lasciato il pilota Husqvarna con un gomito infortunato, che lo ha costretto a rinunciare a correre le altre gare in programma.

Il Campionato del mondo FIM SuperEnduro 2019 proseguirà ora con il terzo round, il 26 gennaio a Madrid.

Colton Haaker: “Qui a Riesa è stata per me una serata strana, e ho sentito subito che non andava come doveva. Non ho guidato male, ma le cose non hanno mai veramente funzionato. C'erano un paio di sezioni nel tracciato che non interpretavo abbastanza bene, e per quanto abbia provato a cambiare il modo di affrontarle, non andava. In Gara3 avevo una buona posizione, ma non sono riuscito ad attaccare per la vittoria. Nel complesso, anche se resto convinto che le cose avrebbero potuto andar meglio, un 3-2-2 finale più la SuperPole non sono un brutto risultato. Ora fra due settimane saremo a Madrid, un posto dove ho vinto il mio primo titolo, per cui sono contento di tornare là e conto di far meglio. Per finire, voglio fare ad Alfredo Gomez i miei migliori auguri dopo l’incidente di stasera. È sempre brutto vedere qualcuno farsi male, ma quando si tratta del tuo compagno di squadra, è ancora peggio. Spero di rivederlo in pista quanto prima.”

Risultati – Campionato del mondo FIM SuperEnduro, Round 2

Classe Prestige

1. Cody Webb (KTM) 57 punti; 2. Taddy Blazusiak (KTM) 53 punti; 3. Colton Haaker (Husqvarna) 52 punti; 4. Cristobal Guerrero (Yamaha) 35 punti; 5. Pol Tarres (Husqvarna) 33 punti

Prestige Gara1

1. Cody Webb (KTM) 10 giri, 6:46.552; 2. Taddy Blazusiak (KTM) 6:50.994; 3. Colton Haaker (Husqvarna) 7:23.168; 4. Kevin Gallas (Husqvarna) 9 giri, 7:05.780; 5. Cristobal Guerrero (Yamaha) 9 giri, 7:10.590…

Prestige Gara2

1. Cody Webb (KTM) 10 giri, 6:50.910; 2. Colton Haaker (Husqvarna) 7:10.051; 3. Taddy Blazusiak (KTM) 7:13.609; 4. Cristobal Guerrero (Yamaha), 9 giri, 6:51.752; 5. Pol Tarres (Husqvarna) 9 giri, 7:13.480…

Prestige Gara3

1. Taddy Blazusiak (KTM) 12 giri, 7:35.335; 2. Colton Haaker (Husqvarna) 7:58.051; 3. Cody Webb (KTM) 8:04.231; 4. Pol Tarres (Husqvarna) 11 giri, 8:22.017; 5. Cristobal Guerrero (Yamaha) 10 giri, 7:39.342…

Classifica di campionato (Dopo il round 2)

1. Cody Webb (KTM) 109 punti; 2. Taddy Blazusiak (KTM) 107 punti; 3. Colton Haaker (Husqvarna) 101 punti; 4. Kevin Gallas (Husqvarna) 58 punti; 5. Pol Tarres (Husqvarna) 56 punti; 6. Alfredo Gomez (Husqvarna) 46 punti…

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterInstagram YouTube