Il nuovo Monster 797 incarna essenza Monster e valori Ducati alla portata di tutti. Sportivo, compatto, essenziale ma allo stesso tempo sofisticato e contemporaneo, il Monster 797 incarna tutti i valori propri del Monster e rappresenta la porta d’accesso al mondo Ducati. Tutto sul Monster 797 è un richiamo all’iconica moto degli anni ’90, reinterpretata in chiave moderna: dal serbatoio al telaio a traliccio, passando per il motore bicilindrico raffreddato ad aria e il proiettore di forma circolare.

Il Monster 797 è la più accessibile delle naked della Casa di Borgo Panigale e ogni suo elemento è stato progettato e curato in ogni minimo dettaglio per esprimere l’essenza Monster. Le linee pulite e sinuose del Monster 797 trovano nel serbatoio compatto e muscoloso, nel proiettore iconico e nella coda snella la loro massima espressione. Il telaio a traliccio, che abbraccia il bicilindrico Desmodue raffreddato ad aria, lascia la meccanica a vista in perfetto stile Monster.

Con i suoi 75 CV di potenza massima a 8.250 giri/minuto e una erogazione godibile a ogni regime, il Monster 797 mette prestazioni e divertimento alla portata di tutti, per una esperienza di guida esaltante su ogni tipo di strada, tutti i giorni. Omologato EURO 4, il bicilindrico Desmodue del Monster 797 è perfetto per chi si avvicina per la prima volta al mondo Ducati e al mondo della moto in generale ma, allo stesso tempo, è in grado di offrire grande divertimento nella guida anche al pilota più esperto. Inoltre, la sicurezza attiva è sempre garantita in ogni situazione grazie all’ABS Bosch di serie. L’ABS del Monster 797 lavora assieme a un impianto frenante anteriore di prim’ordine composto da due dischi Brembo da 320 mm di diametro sui quali lavorano due pinze radiali Brembo M4.32.

Il Monster 797 è la moto perfetta per divertirsi senza pensieri, sia che si guidi in città sia sulle strade extraurbane. La sella bassa e il manubrio largo danno grande fiducia sin dai primi chilometri mentre il peso contenuto e le quote ciclistiche agili offrono grande feeling di guida, perfetto controllo ed eccellente maneggevolezza a piloti con qualunque livello di esperienza.

Il nuovo Ducati Monster 797 rende finalmente accessibili e mette a disposizione di qualunque motociclista l’essenza iconica, la storia e i valori propri di Monster e di Ducati.

Ducati Monster 797

Colorazioni

1. Rosso Ducati con telaio rosso e cerchi ruota neri

2. Star White Silk con telaio rosso e cerchi ruota rossi

3. Dark Stealth con telaio nero e cerchi ruota neri

Principali dotazioni

o Motore Desmodue raffreddato ad aria da 803 cm³ da 75 CV a 8.250 giri/minuto e 69 Nm a 5.750 giri/minuto

o Omologazione EURO 4

o Scarico 2 in 1 con silenziatore singolo

o Telaio a traliccio in tubi d’acciaio con forcellone bibraccio fuso in alluminio

o Altezza sella 805 mm

o Capacità serbatoio 16,5 litri

o Cerchi in lega leggera a 10 razze con pneumatici Pirelli Diablo Rosso II nelle misure 120/70 ZR 17 all'anteriore e 180/55 x ZR17 al posteriore

o Forcella Kayaba a steli rovesciati da 43 mm di diametro

o Ammortizzatore Sachs regolabile nel precarico e in estensione

o Impianto frenante con ABS Bosch di serie

o Freno anteriore con doppio disco da 320 mm e pinze radiali Brembo M4.32

o Freno posteriore con disco da 245 mm

o Strumentazione LCD

o Luci di posizione e luce posteriore a LED

o Presa USB sottosella

o Predisposizione per Ducati Multimedia System

Design

Con il Monster 797 il Ducati Design Center ha realizzato una moto sportiva e compatta, dal design fresco e dinamico, che incarna tutti i valori propri del Monster. Il serbatoio è Monster allo stato puro. Elegante e muscoloso allo stesso tempo, è dotato del gancio di fissaggio nella parte anteriore, proprio come quello del Monster del 1992. Il proiettore, di forma circolare, è l’interpretazione in chiave contemporanea di quello che equipaggia questa iconica naked fin dalle origini.

Sul Monster 797 il telaio non è solo un componente strutturale, ma è un vero e proprio elemento di design e torna a essere realizzato in un unico pezzo, dal cannotto fino alla coda, incluse le tradizionali maniglie per il passeggero in tubo. Lo stesso concetto vale per il bicilindrico Desmodue raffreddato ad aria, le cui alette di raffreddamento rimandano in pieno allo spirito della prima generazione Monster.

Il Monster 797 unisce elementi tradizionali a una componentistica assolutamente moderna. È infatti dotato di una strumentazione LCD, di luci di posizione anteriore e faro posteriore a LED e di inediti commutatori sul manubrio.

Per quanto riguarda poi la ciclistica, oltre al già citato telaio a traliccio, troviamo un forcellone bibraccio fuso in alluminio, leggero e sportivo, con ammortizzatore montato lateralmente. Il forcellone, di forma triangolare, richiama un’altra pietra miliare della storia Monster, il 696 del 2008.

Motore

Il motore del Monster 797 è il bicilindrico Desmodue da 803 cm³ raffreddato ad aria. Questo motore strizza l’occhio alle origini del Monster, ma è un moderno propulsore omologato EURO 4 in grado di erogare 75 CV a 8.250 giri/minuto e una coppia massima di 69 NM a 5.750 giri/minuto. Caratterizzato da un alesaggio di 88 mm e una corsa di 66 mm è stato progettato per offrire puro divertimento di guida, da vera Ducati, senza risultare mai impegnativo.

Il bicilindrico del Monster 797 è dotato di un corpo farfallato singolo da 50 mm di diametro con due iniettori sotto farfalla, soluzione che garantisce una erogazione fluida e un controllo accurato del titolo della miscela aspirata in ogni cilindro. Lo scarico 2 in 1 è stato disegnato per garantire una fluidodinamica ottimale e una eccellente protezione termica a pilota e passeggero.

Il cambio è a sei rapporti, mentre la frizione APTC multidisco in bagno d'olio con comando a cavo garantisce un azionamento della leva frizione leggero e offre il vantaggio supplementare di un’ottima modulabilità: un grande aiuto per gestire i continui arresti e partenze nel traffico cittadino. Inoltre, la frizione è dotata di asservimento in coppia che limita il saltellamento della ruota posteriore nelle scalate.

Nato per essere semplice e affidabile, il motore del Monster 797 è competitivo anche negli intervalli di manutenzione richiesti ogni 12.000 chilometri.

Telaio

Il Monster 797 è dotato del telaio a traliccio in tubi d’acciaio tradizionale Ducati. Essenziale, rigido ma allo stesso tempo leggero, lascia in vista il bicilindrico Ducati e, assieme al serbatoio in acciaio, è uno degli elementi caratterizzanti del Monster. Il telaio si sposa alla perfezione col forcellone bibraccio fuso in alluminio e, grazie all’interasse compatto di 1.435 mm garantisce agilità nel traffico e stabilità alle alte velocità.

Il serbatoio del carburante, realizzato in acciaio e dall’inconfondibile design “Monster”, ha una capacità di 16,5 litri. La sella bassa, posta a soli 805 mm dal suolo, il manubrio largo e l’ampio angolo di sterzo permettono buona manovrabilità alle basse velocità e nelle manovre da fermo.

Sospensioni

Il Monster 797 è dotato di una forcella Kayaba da 43 mm di diametro con escursione di 130 mm. La sospensione posteriore è, invece, costituita da un ammortizzatore Sachs regolabile nel precarico molla e in estensione posto sul lato sinistro della moto collegato senza leveraggio progressivo a telaio e forcellone. L’escursione della ruota posteriore è di 150 mm.

Pneumatici e cerchi

Le ruote del Monster 797, a dieci razze, sono in lega leggera. I pneumatici Pirelli Diablo Rosso II vengono realizzati in doppia mescola per associare resistenza alle lunghe percorrenze e grip costante, anche nelle pieghe più sportive. Questi pneumatici di qualità applicano le tecnologie Pirelli EPT (Enhanced Patch Technology) per massimizzare l'area di contatto con qualsiasi angolo di piega, e FGD (Functional Groove Design) per ottimizzare le prestazioni sul bagnato. Le dimensioni sono 120/70 ZR17 all’anteriore e 180/55 ZR17 al posteriore.

Impianto frenante

Il Monster 797 è equipaggiato con un impianto frenante Brembo dotato di sistema ABS Bosch 9.1 MP con sensore di pressione interno. Per garantire le prestazioni ottimali in frenata e la massima sicurezza il Monster 797 è dotato all’anteriore di due pinze radiali M4-32 Monoblocco Brembo a 4 pistoncini che agiscono su dischi da 320 mm di diametro con pompa freno assiale e serbatoio dell’olio integrato. Al posteriore si trova un unico disco da 245 mm, su cui lavora una pinza Brembo dotata come quella anteriore di pastiglie con materiale di attrito sinterizzato per aumentarne l’efficacia. Questa componentistica assicura prestazioni frenanti di riferimento assoluto per il settore, da sempre elemento distintivo di ogni Ducati.

Strumentazione LCD

Il cruscotto del Monster 797 è costituito da un ampio schermo LCD ad alta visibilità con le indicazioni principali e secondarie. L'unità fornisce indicazioni relative a velocità, giri motore,

totalizzatore, trip1 e trip2, temperatura dell’olio motore, orologio. Vengono, inoltre, mostrati velocità media e tempo di viaggio.

Fari e indicatori

Il Monster 797 è dotato di proiettore con luci di posizione a LED, dal design moderno e tecnologico. Anche al posteriore è presente una luce a LED. Sul Monster 797 è prevista anche la funzione 4 frecce accese (hazard), attivabile premendo il pulsante freccia dedicato.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to Twitter

Ultime Notizie

Ultimi Articoli Gare