L’Italia dello Speedway ha conquistato una prestigiosa medaglia di bronzo nella Finale Europea a Coppie disputatasi sabato sera a Brovst, in Danimarca. Nella gara vinta dalla Polonia - che ha confermato il titolo dello scorso anno vinto a Lonigo (VI) -, con la Danimarca argento, Nicolas Covatti e Michele Castagna sono saliti sul gradino più basso del podio dopo ventuno manche molto equilibrate.

I due piloti azzurri si sono assicurati la medaglia alla batteria venti, quando Covatti ha vinto la sua quarta heat di serata sulle sei disputate e Castagna è giunto sul traguardo alle sue spalle, lasciandosi dietro la coppia della Lettonia. Nella successiva, la ventunesima, c’è stato l’incrocio tra Polonia e Danimarca, duello vinto dai polacchi grazie al duo Zengota-Musielak, che ha avuto la meglio sul team composto dall’esperto Michael Jepsen Jensen e Thomsen. Un risultato per l’Italia molto importante, che va ad aggiungersi alla medaglia d’oro conquistata nel 2016 in un torneo che negli ultimi tre anni ci ha visto sempre protagonisti. Nicolas Covatti è stato l’autentico trascinatore della nostra nazionale, conquistando sedici punti sui diciotto disponibili. Ciò grazie soprattutto a partenze perfette che lo hanno sempre visto davanti agli avversari nella prima curva. A causa di condizioni fisiche non ottimali per via di sintomi influenzali e in sella a due moto su cui non aveva mai corso, Castagna è stato meno brillante ma comunque efficace. I cinque punti raccolti nelle sei uscite sono stati determinanti per la conquista del terzo posto finale.

Evidente la soddisfazione a fine gara del Commissario Tecnico FMI, Alessandro Dalla Valle: “Terzo posto assolutamente meritato al termine di una gara molto tirata su una pista impegnativa. Covatti ha messo in atto una grande performance e anche Castagna ha disputato una buona gara”.

1 - Polonia 24 pt.

1. Grzegorz Zengota - 16

2. Tobias Musielak - 3

3. Jakub Jamróg - 5

2 - Danimarca: 22 pt.

1. Michael Jepsen Jensen - 8

2. Anders Thomsen - 13

3. Thomas Jörgensen - 1

3 - Italia 21 pt.

1. Nicolás Covatti - 16

2. Michele Paco Castagna - 5

4 - Svezia: 20 pt.

5 - Russia 16 pt.

6 - Germania: 10 pt.

7 - Lettonia 9 pt.

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter