Domenica stupenda e piena di emozioni per il team FRT Racing 2, impegnato nella 5° tappa di Campionato Italiano nel Circuito di Pomposa (FE).

Nella categoria S1, già nelle qualifiche della mattina erano emersi i giusti presupposti per disputare un’ottima gara con il terzo tempo di Fabrizio Bartolini #110 , seguito a ruota dal compagno di squadra Andrea Occhini #51 con il quarto tempo. Gara 1 ne ha dato la conferma: dopo la scivolata senza conseguenze di Schmidt, Occhini e Bartolini sono passati a condurre la gara, lasciandosi alle spalle il tedesco del team L30 e Mauno Hermunen, arrivando sul traguardo con un trionfale primo e secondo posto.

In gara 2, Bartolini è partito subito bene al secondo posto, alle spalle di Schmidt, mentre Occhini quando si trovava quarto è incappato in una caduta nella terra che lo ha fatto concludere ottavo. Bartolini ha mantenuto il ritmo senza mai lasciar scappare il leader Schmidt, arrivando secondo e guadagnando cosi il primo posto nella classifica di giornata del Campionato Italiano e il secondo posto di giornata nell’Internazionale. Occhini, nonostante la caduta, ha chiuso con il secondo posto di giornata nel Campionato Italiano e il terzo posto nella classifica di giornata degli Internazionali.

Ora Occhini si trova al secondo posto del Campionato Italiano, mentre Bartolini è quarto.

Ottima prestazione anche per Marzio Ravaioli #64 nella S5 con due primi posti in solitaria in entrambe le manches.

Bravo anche Fabio Mazzolai che ha concluso con il terzo posto di giornata nella categoria S3.

Prossima tappa domenica 2 Settembre ‘Circuito Il Sagittario’ a Latina.

Fabrizio Bartolini #110

Fantastica prestazione ben oltre le aspettative. Le qualifiche hanno dato da subito un quadro di quello che sarebbero state le gare del pomeriggio, ottenendo il terzo tempo assoluto, girando nei tempi di Hermunen dietro a un sembrava, imprerdibile, Schmidt. Finalmente il feeling con la moto è ottimale, già a Busca avevo introdotto delle modifiche che si sono rivelate decisive per oggi. In Gara 1 sono scattato dalla prima fila e ho mantenuto bene il ritmo. Al termine del primo giro sono quarto preceduto dal mio compagno di squadra, Hermunen e in testa Schmidt. Quest’ultimo incappa in una piccola scivolata e riparte attardato. Prima Occhini poi io superiamo Hermunen e ci ritroviamo a condurre la gara fino al termine, inanellando giri veloci e concludendo in parata con un primo e secondo posto.’

Gara 2 Ottima partenza, mi piazzo dietro al solito Schmidt che conduce, ed Hermunen. Velocemente mi libero del finlandese e mi accodo a Schmidt mantenendo un ritmo altissimo ed un distacco minimo. Termino la gara ancora in seconda posizione. A fine giornata sono primo nella classifica del Campionato Italiano e secondo assoluto nell’Internazionale. Per me il risultato migliore di sempre nel Campionato Italiano. Grazie al mio team.’

Andrea Occhini #51

Abbiamo dimostrato la forza della nostra squadra e la competitività delle nostre moto, grazie al lavoro fatto negli ultimi mesi. In gara 1 ha funzionato tutto alla perfezione: dopo pochi giri sono riuscito a mettermi in prima posizione e ad imporre il mio ritmo seguito da Bartolini. Siamo riusciti a girare forte e a mantenere il comando concludendo in prima e seconda posizione. In gara 2, nel corso del quarto giro ero in quarta posizione, purtroppo nel tentativo di sorpassare chi mi precedeva ho commesso un errore e sono caduto. Ripartito sono riuscito a concludere ottavo, risultato che ci ha consentito di salire sul podio ugualmente. Ringrazio tutti per il supporto in un fine settimana difficile per motivi personali.’

Nicola Ferranti Team manager FRT Racing2

Finalmente siamo riusciti a dimostrare che il lavoro svolto fino ad ora è corretto. I ragazzi sono stati perfetti in gara 1 lasciandosi alle spalle Schmidt ed Hermunen. Peccato per Occhini in gara 2, ma bravo a Bartolini sempre costante e distaccato di poco da Schmidt. Ci sono tutti i presupposti per un’ottima gara anche a Latina il prossimo 2 settembre.’

FRT RACING 2 di Gilda Benazzi

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Twitter